0 0
Read Time:3 Minute, 28 Second

Ecco alcuni dei temi caldi emersi alla fine del GP d’Italia

Altro gran weekend di puro spettacolo in MotoGP™: tanti gli argomenfi di cui si è parlato alla fine del weekend al Mugello.

“Cercherò sempre un progetto in grado di vincere”

Nella conferenza stampa pre Gran Premio Marc Márquez (Repsol Honda Team) ha parlato del suo futuro.

“Ho un contratto con Honda per l’anno prossimo e sono pienamente coinvolto con Honda, questo sarà sempre il mio piano A. Però ovviamente cercherò sempre un progetto in grado di vincere, a prescindere dai colori e dal nome. So che gli anni passano, lo sanno tutti i piloti. Mi sono operato al braccio per tornare al pieno della mia condizione fisica, ora lo sono e sono pronto a lottare per un titolo. Vedremo… ma il mio piano A sarà sempre Honda”.

“La mia moto è un razzo”

Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing) ha firmato uno storico nuovo record in termini di velocità massima in MotoGP™: è successo al Mugello nella Tissot Sprint.

“La mia moto è un razzo. Posso sorpassare alla fine del rettilineo. La moto funziona bene ma ci sono delle piccole cose che voglio migliorare. Sabato siamo riusciti a conquistare un buon risultato. Ho visto che all’ultimo giro avevo lo stesso tempo di quelli davanti”.

“Stiamo cadendo troppo”

Dopo che Joan Mir (Repsol Honda Team) e Alex Rins (LCR Honda Castrol) sono stati costretti a saltare il GP d’Italia per infortunio, Marc Márquez è caduto mentre stava lottando per il podio. Il numero 93 ha ammesso che i piloti Honda stanno cadendo troppo ma è dovuta al fatto che tutti hanno una mentalità vincente.

“Su questo circuito ho provato a controllarmi tanto dato che so che con una caduta ad alta velocità solitamente ti infortuni come successo a Mir e Rins. Però stiamo cadendo troppo. Honda ha piloti con mentalità vincente e nel caso tu abbia questi piloti senza avere l’opportunità di trovarti lì, il problema è che ogni volta cadi di più dato che stiamo spingendo di più per essere nei tempi. Questo è quello che è successo”.

“Chi dice che voglio un altro anno in Yamaha?”

Franco Morbidelli (Monster Energy Yamaha MotoGP™) al Mugello ha battuto il suo compagno di box Fabio Quartararo: Frankie si meriterà la conferma nel team ufficiale Yamaha anche nel 2024? 

“Ho provato di tutto”

Luca Marini (Mooney VR46 Racing Team) è arrivato ai piedi del podio nonostante abbia dovuto fare i conti con le conseguenze dell’infortunio riportato a Le Mans.

“Alle spalle di Johann ho provato di tutto dato che volevo fortemente questo podio, poiché qui al Mugello è un sogno, è il posto migliore del mondo per salire sul podio. Ci proveremo di nuovo l’anno prossimo”.

“Ho anche alzato la mano per celebrarlo”

Jack Miller (Red Bull KTM Factory Racing) e le sue grandi partenze stanno diventando la norma in questo 2023 in MotoGP™. Ottimo start per lui anche domenica al Mugello, tanto da alzare la mano per celebrarla.

“Ho fatto una partenza fantastica, incredibile, quasi da passare ‘Pecco’. Ho anche alzato la mano per celebrarla; non so se ve ne siete accorti”. 

GRATIS: i dettagli del GP d’Italia

“È stato come il Mugello in passato!”

Dopo un weekend perfetto, Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team) ha ringraziato la folla oceanica che lo ha sostenuto nel weekend toscano che lo ha visto fare bottino pieno.

“Sono contento, finora questo è il miglior weekend di sempre. Pole position, vittoria nella Tissot Sprint e nella gara della domenica. Per me è il miglior weekend possibile in Italia. Voglio ringraziare tutti i tifosi, è stato incredibile vedere le tribune e la pista. Era come il Mugello in passato”.

“È stato incredibile. Mi sono goduto davvero tanto questo weekend e il lavoro che abbiamo fatto per arrivare a questo traguardo. Oggi la gara è stata abbastanza dura, ma sono molto contento di finire così”.

Segui questo tema

Segui tutta la stagione 2023 LIVE e OnDemand con il VideoPass!

Fonte: https://www.motogp.com/

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *