0 0
Read Time:2 Minute, 32 Second

Cinque Ducati in top 10, ma il leader del campionato dovrà recuperare nella FP3. Marc Marquez chiude il venerdì col sesto tempo

Il primo giorno del Red Bull Grand Prix of The Americas vede Johann Zarco (Pramac Racing) stabilire il miglior tempo della giornata con un giro da 2:02.542 battendo Jack Miller (Ducati Lenovo Team) di 0,247 secondi, mentre Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP™) è terzo. L’attuale leader del campionato del mondo Aleix Espargaro (Aprilia Racing) è fuori dalla top 10.

Un venerdì pomeriggio intrigante

Il leader delle FP1, Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) è il primo pilota a montare una gomma morbida posteriore nuova a 22 minuti dalla fine e il suo tempo è stato di 2:03.030, mezzo secondo più veloce di chiunque altro. Poi è Miller a prendere il comando della classifica dei tempi dopo che una raffica di piloti migliora i propri tempi personali tra cui Enea Bastianini (Gresini Racing MotoGP™), Maverick Viñales (Aprilia Racing) e Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team). Ma, a 20 minuti dalla fine, il riferimento assoluto è quello del #42 della Suzuki.

Bagnaia ipoteca il secondo tempo prima che Joan Mir lo scavalca piazzandosi alle spalle del leader del turno, Rins. Marc Marquez (Repsol Honda Team) s’infila in seconda piazza mentre Miller torna al primo posto con due decimi di vantaggio, mentre Viñales si porta in quarta posizione. Per qualche istante c’è stato un tridente Ducati al comando guidato da Zarco, seguito da Miller e Bastianini. Quartararo, passato nel frattempo in terza piazza, il francese era quasi tre decimi di distanza dal connazionale Zarco.

Bastianini ha vissuto una nuova una buona giornata terminando col quarto tempo a tre decimi da Zarco. Rins termina la giornata col quinto posto davanti a Marc Marquez che torna dopo aver saltato un appuntamento. Abbiamo visto un Viñales soddisfatto dopo essersi assicurato il settimo tempo. Mir è attualmente diretto in Q2 avendo registrato l’ottavo tempo davanti a Bagnaia e a Jorge Martin (Pramac Racing) che chiude la top 10.

Dopo aver vinto il GP di Argentina, Aleix Espargaro è fuori della prime 10 posizioni dovendo cercare un buon ritmo nella FP3 per evitare la Q1. Pol Espargaro (Repsol Honda Team) e Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing) sono gli unici altri piloti entro un secondo dal tempo scintillante di Zarco.

La FP3 sarà senza dubbio affascinante. Le condizioni dovrebbero consentire alcuni miglioramenti nel corso dell’ultimo turno di libere. Assicuratevi di sintonizzarvi alle 09:55 ora locale (GMT-5) di sabato mattina!

La top 10:

1. Johann Zarco (Pramac Racing) – 2:02.542
2. Jack Miller (Ducati Lenovo Team) + 0.247
3. Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP™) + 0.295
4. Enea Bastianini (Gresini Racing MotoGP™) + 0.342
5. Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) + 0.488
6. Marc Marquez (Repsol Honda Team) + 0.499
7. Maverick Viñales (Aprilia Racing) + 0.543
8. Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) + 0.601
9. Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team) + 0.645
10. Jorge Martin (Pramac Racing) + 0.813

Segui questo tema

Fonte: https://www.motogp.com/

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.