0 0
Read Time:2 Minute, 46 Second

Un mezzo avanguardistico, definirlo così è ancora poco. La startup Trouve Motor ha infatti realizzato quella che possiamo definire una super moto elettrica di ultimissima generazione, in grado di scattare da 0 a 100 km/h di velocità in soli 3 secondi e di offrire al pilota una dotazione tecnologica ultra ricca, come non si era mai vista.

La moto ultra potente elettrica è ad oggi allo stato di concept ultratecnologico su due ruote. Per rendere l’idea dei sistemi di ultima generazione che vanta, basta dire che è addirittura dotata di telecamere con visione a 360 gradi. La due ruote entra nel segmento delle supersportive elettriche ad alte prestazioni, portando con sé novità che non avevamo mai visto prima. La nuova hyper-sports carenata è in grado di viaggiare ad una velocità massima che supera i 200 km/h, grazie al suo motore elettrico raffreddato a liquido ad alte prestazioni.

La dotazione elettronica della super elettrica di Trouve Motor

Dobbiamo dire che i sistemi avanzati a bordo della due ruote non si risparmiano, anzi. Si tratta di uno degli elementi che caratterizza maggiormente la concept di ultima generazione. In effetti, vediamo il sistema di navigazione GPS all’avanguardia, ma anche le nuove sospensioni regolabili elettronicamente. E non è tutto perché, come anticipato, la super moto elettrica vanta anche nuove telecamere con visione a 360 gradi e radar capaci di gestire i sistemi di aiuto alla guida.

Secondo quanto dichiara lo stesso costruttore, Trouve Motor, tutte le dotazioni a bordo della nuova due ruote saranno in grado di rendere la hyper-sports “uno dei veicoli a due ruote più sicuri al mondo”. Per quanto riguarda la ciclistica della concept al momento non si molto. Le uniche informazioni che abbiamo riguardano le sospensioni elettroniche e la presenza di freni Brembo con ABS a doppio canale.

Trouve Motor presenta la sua nuova moto elettrica

La nuova super moto elettrica di Trouve Motor

Al momento è un prototipo

Ricordiamo comunque che ad oggi, la moto, non è un modello di produzione. Si tratta ancora di un prototipo nelle sue prime fasi di sviluppo. I piani dell’azienda mirano alla produzione in serie e, in futuro, anche all’aggiunta in gamma di nuove “sorelle” enduro, scrambler e naked. La startup Trouve Motor ha lanciato un programma di Raise Capital: l’obiettivo dell’iniziativa è quello di riuscire a ottenere una somma di circa 3 milioni di dollari, che verrà poi utilizzato per lo sviluppo dei nuovi modelli della Casa. Per questo la Casa chiede a chiunque fosse interessato al progetto, di contattare direttamente Trouve Motor e contribuire prenotandosi la propria moto. In questo modo si è sicuri di ottenerla non appena sarà pronta. In bella mostra nel proprio garage di casa, una super moto elettrica dalle alte prestazioni e dalla tecnologia da urlo. La Casa non ha ancora rilasciato immagini ufficiali, ma solo un video (lanciato da Rush Lane), da cui abbiamo ripreso lo scatto della due ruote.

Il mondo dell’elettrico sta rubando la scena a quello delle motorizzazioni classiche che siamo abituati a vedere, sia per quanto riguarda le auto che le moto. Siamo ancora lontani dal momento in cui la propulsione elettrica spazzerà via definitivamente quella endotermica, ma – dobbiamo dirlo – la strada pare essere quella. Tanti i produttori del settore automotive che oggi sono concentrati sulla transizione energetica.

Fonte: https://motori.virgilio.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.