0 0
Read Time:2 Minute, 41 Second

Novità importanti sul fronte Ecobonus 2022: gli incentivi non riguarderanno solamente le auto elettriche ma verranno estesi anche alle moto e agli scooter tradizionali. Ad annunciarlo è stato il Ministro delle Infrastrutture e dello sviluppo sostenibile Enrico Giovannini. La formula è in via di definizione.

Ecobonus 2022 anche per moto e scooter: l’annuncio

L’Italia sta attraversando un momento molto importante per quando riguarda la transizione ecologica. Dopo anni di programmi, si è passati ai fatti con strategie mirate a cambiare il volto del parco circolante del nostro Paese.

L’Ecobonus è l’arma principale per aiutare gli utenti ad assecondare la svolta green del settore automobilistico e i costruttori a vendere le proprie auto in un periodo difficile per tutto l’automotive. Gli incentivi, già previsti per auto elettriche e ibride e per le due ruote a propulsione elettrica, serviranno anche per l’acquisto di moto e scooter dotati di motori tradizionali.

L’annuncio è arrivato direttamente dal Ministro delle Infrastrutture e dello sviluppo sostenibile Enrico Giovannini: nel corso di un suo intervento in Senato, ha anticipato che anche moto e scooter con motori tradizionali rientreranno nelle categorie di veicoli compresi negli incentivi statali.

“È in preparazione il decreto per i nuovi incentivi per l’automotive, che attenzione non riguarda solo le automobili, si va dalle moto ai camion pesanti – ha spiegato il Ministro Enrico Giovannini – Non copriremo tutto, ma non copriremo solo le auto, visto che ci sono opportunità di transizione ecologica anche per le moto stesse e per i veicoli commerciali leggeri, quelli di ultimo miglio che sono fra l’altro molto vecchi e inquinano molto le nostre città. Ne stiamo discutendo con gli altri ministeri per vedere come bilanciare questi aspetti”.

Come spiegato dal Ministro nel corso del suo intervento al Senato, dunque, la volontà del Governo che ha da poco approvato il taglio delle accise sul prezzo del carburante, è quella di estendere l’Ecobonus 2022 anche alle moto e agli scooter dotati di motori tradizionali, senza precludere gli incentivi ai soli mezzi di trasporto elettrici o ibridi.

Nuovi incentivi statali 2022: tutti i vantaggi

I vari Ministeri stanno studiando tutte le soluzioni e sono al lavoro per trovare la quadratura del cerchio riguardo il nuovo Ecobonus. Gli incentivi, una volta approvati, consentirebbero di ottenere tutta una serie di vantaggi. Per prima cosa, naturalmente, andrebbero a svecchiare il parco mezzi circolante, causando effetti positivi anche sul fronte della sicurezza, visto che da diversi anni le moto sono dotate obbligatoriamente di ABS.

In aggiunta, gli incentivi statali darebbero un’ulteriore spinta al settore delle due ruote che sta dando segnali incoraggianti dopo anni di crisi. Un vero e proprio incentivo all’acquisto delle moto, infatti, non si vedeva dal lontano 2009. A quel tempo, a fronte della rottamazione di un veicolo di classe Euro 0 o Euro 1, veniva corrisposto uno sconto di 500 euro sull’acquisto di un nuovo veicolo di classe Euro 3.

L’Ecobonus sarà di grande aiuto per tutta l’economia nazionale: oltre agli incentivi auto 2022, erogati a seconda della fascia di emissioni delle auto rottamate, i bonus riguarderanno anche le due ruote, un settore in crescita dopo tutte le problematiche causate dalla pandemia.

Fonte: https://motori.virgilio.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.