0 0
Read Time:2 Minute, 45 Second

Risultati sconvolgenti, rischio di pioggia e un ritorno alla miglior forma di Yamaha. Creare il proprio team è più sfidante che mai

Come sempre, prima che il Gran Premio entri nel vivo, ti proponiamo un’anteprima del MotoGP™ Fantasy ma ora, dopo aver visto i primi due turni di libere, vediamo com’è cambiata la situazione.

Yamaha presenta la sua miglior versione a Mandalika

Il primo e il secondo posto di Fabio Quartararo e del suo compagno di squadra Franco Morbidelli (Monster Energy Yamaha MotoGP™) nella prima giornata suggeriscono che il circuito Pertamina Mandalika sia agevole per le M1, sicuramente di più di quanto non lo sia stato quello di Lusail. Disponibile per 2.2 milioni, Morbidelli è un’opzione a buon mercato e un’ottima scelta per questo fine settimana. Il prezzo di Quartararo è di 4.2 milioni, quindi, se non hai già il francese in squadra, sarà difficile aggiungerlo alla tua formazione.

Entrambi i piloti Yamaha sembrano candidati ad ottenere buoni risultati questo fine settimana ma tutto potrebbe cambiare durante la FP3 e la FP4. L’elevata umidità giocherà un ruolo chiave sia sabato che domenica, è un particolare da tenere presente.

Differenziarsi ma puntando ai risultati

Al termine della FP2, vediamo che i primi 17 piloti sono divisi da meno di un secondo e, fuori da questa parte della classifica, ci sono quattro campioni del mondo nonché nomi popolari scelte Fantasy come Pol Espargaro (Repsol Honda Team), Joan Mir (Team Suzuki Ecstar), Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team) e Marc Marquez (Repsol Honda Team). Se sabato mattina la pista non sarà completamente asciutta, questi quattro piloti rischiano di dover affrontare la Q1. Ma, anche in questo caso, ci saranno solo due posti disponibili per ottenere il passaggio alla Q2. Ci aspetta un sabato molto interessante.

Già in Qatar abbiamo visto come il risultato delle qualifiche determini il risultato in gara. Ma, ricorda, che nel Fantasy i piloti accumulano punti per ogni posizione che guadagnano rispetto al piazzamento da cui sono partiti.

Piloti come Aleix Espargaro (Aprilia Racing) o Miguel Oliveira (Red Bull KTM Factory Racing) potrebbero essere scelte sagge per questo fine settimana dato che sono già all’interno della top 10, hanno un buon passo e sono accessibili costando 2.7 milioni e 2.1 milioni. Il leader del campionato del mondo, Enea Bastianini (Gresini Racing MotoGP™), è in top 10 e disponibile per 2.6 milioni, così come Jorge Martin (Pramac Racing).

Il consiglio? Aspetta l’ultimo istante prima di fare delle modifiche

È fondamentale cercare di aspettare il termine delle libere e della FP4 prima di cambiare gli equilibri della propria formazione. Questi due turni potrebbero riservarci delle sorprese, quindi, aspetta di vedere come muterà la situazione prima di fare mosse azzardate.

La pioggia è una variabile da tenere in considerazione che potrebbe permettere ad alcuni piloti di distaccarsi tanto in qualifica come in gara. Quando si parla di bagnato, Jack Miller (Ducati Lenovo Team) e Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing) sono i primi nomi che vengono in mente. L’australiano e il sudafricano sono disponibili per 3.2 milioni e potrebbero essere nelle mire di molti.

Assicurati di seguire ogni istante a partire dalle 10:50, ora locale (GMT+8), per scoprire che cosa ci riserverà la FP3 in Indonesia.

Segui questo tema

Fonte: https://www.motogp.com/

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.