0 0
Read Time:2 Minute, 54 Second

A Torino sono state messe all’asta le moto che hanno fatto la storia delle due ruote in Italia, dalle piste polverose ai viali delle grandi città. Una straordinaria collezione di pezzi d’epoca esposti presso il Garage Bolaffi di corso Verona, nel Capoluogo del Piemonte.

La straordinaria asta di ciclomotori, scooter e motociclette storiche è in programma venerdì 18 marzo 2022 al Garage Bolaffi. L’asta è preceduta dall’esposizione aperta al pubblico iniziata il 10 marzo: chiunque potrà ammirare da vicino i pezzi d’epoca che hanno fatto la storia delle due ruote nel nostro Paese.

La collezione di moto all’asta da Bolaffi

Nel lotto di 100 motociclette, una delle sezioni più importante è quella dedicata alle moto leggere e medie cilindrate, con le migliori rappresentanti della produzione italiana come la Bianchi 125 Freccia celeste, stimata tra i 2.500 e i 4.00 euro, e la Gilera 300 che ha un valore tra i 2.000 e i 3.00 euro. Tra queste ci sono anche la Laverda 200 e la Mival 175 sport: due esemplari che con i loro colori accesi e le loro forme sinuose, riportano subito alla mente gli anni d’oro del motociclismo italiano.

All’interno collezione sono presenti anche due esemplari che provengono dai teatri bellici della Seconda Guerra Mondiale: una Matchless G3L convertita a uso civile e una BSA M 20 militare che presenta ancora le dotazioni d’ordinanza. Presso il  Garafe Bolaffi, dove sono esposte le moto in vista dell’asta, chiunque volesse ammirare gli esemplari o fosse interessato all’acquisto, potrà contare sull’aiuto di esperti a disposizione per fornire informazioni, fotografie e curiosità sui modelli in vendita.

Nel lotto dei pezzi storici all’asta presso il Garage Bolaffi di Torino, non possono mancare le moto fuoristrada, categoria che vanta un posto privilegiato nel prestigioso catalogo torinese. Tra queste si segnalano la Bianchi MT 31, moto antesignana delle moderne enduro, e la Parilla 175 Motocross, un modello molto raro.

Pezzi storici all’asta di Bolaffi a Torino

Per quanto riguarda le moto fuoristrada, gli appassionati potranno ammirare anche un esemplare di Gilera 124 5 V, l’iconica KTM 125 GS e anche la possente Husqvarna TE 610, tre modelli che disegnano la linea dell’evoluzione tecnica del settore.

Presenti anche degli esemplari della Leoncino, storica moto di cui Benelli ha appena rinnovato la gamma. Nello specifico troviamo una Leoncino Benelli 125 del 1963 ben quattro Leoncino 125 a 2 tempi risalenti all’anno 1954.

Non possono mancare gli scooter: nella collezione che verrà messa all’asta dal Garage Bolaffi a Torino, ci sono esemplari perfettamente conservati, come il Salsbury 85 dall’affascinante design, valutato tra gli 8.000 e i 10.000 euro. Lo Swallow Gadabout, invece, è stimato tra i 1.500 e i 2.500 euro: un modello passato alla storia per la sua straordinaria eleganza.

Gli appassionati delle due ruote, visitando il Garage Bolaffi di Torino, sede dell’esposizione che precede la vendita all’asta, potranno ammirare anche alcuni esemplari di Lambretta, mito italiano che ha superato i 70 anni di storia. Tra questi, su tutti spicca una classica Lambretta C conservata in perfette condizioni.

Per gli amanti della curiosità, ci sono anche due BMW R 100 R personalizzate, protagoniste di varie esposizioni, una Moto Guzzi Airone 250 sport, una Gilera Saturno Sport e anche un sidecar IZH Jupiter stimato tra i 7.000 e gli 11.000 euro.

Fonte: https://motori.virgilio.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *