0 0
Read Time:3 Minute, 29 Second

La Ducati World Première 2022 web series, che abbiamo seguito sin dalla prima puntata lo scorso anno, arriva al suo nono e ultimo appuntamento presentando la punta di diamante della nuova gamma. Ducati svela Panigale V4 SP2, una moto speciale in serie numerata, pensata proprio per coloro che vogliono vivere a pieno la passione per la guida in pista, elevando ulteriormente le prestazioni della Panigale V4.

La nuova SP2 è il modello con cui la Casa ha deciso di portare la sportività della Panigale V4 (modello che già nell’ultima versione è migliorato tanto in ogni suo aspetto) alla massima potenza.

Il modello speciale Panigale V4 SP2

L’equipaggiamento di serie presenta le specifiche tecniche tipiche della sigla “SP” (Sport Production), mixate sapientemente e in maniera perfetta con tutti miglioramenti apportati dagli ingegneri Ducati sulla Panigale V4 2022. Il risultato è la Panigale più performante di sempre.

La nuova SP2 possiede un impianto frenante ancora più prestazionale, leggeri cerchi in carbonio, trasmissione finale e frizione a secco ereditate dalle moto del WorldSBK, pedane racing e una serie di componenti in carbonio. La moto viene consegnata con un kit per l’utilizzo pista.

L’estetica della moto

La livrea è dedicata al “Winter Test”, il nero opaco delle carene si combina con la finitura opaca del carbonio dei cerchi e delle ali, e contrasta con gli accenti rosso acceso e con la brillantezza del serbatoio in alluminio spazzolato a vista. Le ali con disegno a doppio profilo sono impreziosite dalla bandiera italiana, nella parte inferiore della carenatura troviamo il logo Ducati Corse e un dettaglio rosso su cui è riportato il nome della moto.

Il motore della Panigale V4 SP2

Il cuore della moto è il Desmosedici Stradale da 1.103 cm3 di derivazione MotoGP: un V4 con albero motore controrotante dotato di tanta coppia sin dai bassi regimi e capace di esprimere l’animo racing della moto in pista. Un motore che la Casa ha migliorato per il 2022, con l’introduzione di alcuni elementi tecnici dedicati. Oggi è in grado di erogare 1,5 CV in più rispetto alla Panigale V4 2021, che sale a 2,5 CV oltre il picco di potenza massima a 14.500 giri/minuto.

Le prestazioni del motore, nell’utilizzo in pista, possono essere migliorate con il nuovo scarico racing in titanio Ducati Performance, sviluppato in collaborazione con Akrapovič e disponibile come accessorio.

Ducati presenta Panigale V4 SP2

Ducati Panigale V4 SP2: il top di gamma

Il legame con le moto del Mondiale Superbike

Molto evidente il legame con le Superbike nella versione SP2 della Panigale V4. Oltre al cambio più “track oriented” presentato già sulla Panigale V4 2022, il modello offre anche la trasmissione finale alleggerita con catena 520 e la frizione a secco STM-EVO SBK, che garantisce una più efficace funzione anti-saltellamento nell’utilizzo della moto in pista e una maggiore fluidità in tutte le fasi di “off throttle”.

Le sospensioni

Il sistema di sospensioni presenta all’anteriore una forcella pressurizzata Öhlins NPX25/30 da 125 mm di escursione a controllo elettronico che utilizza un sistema di smorzamento con cartuccia pressurizzata derivato da quello delle forcelle racing. In combinazione con l’ammortizzatore Öhlins TTX36 e con l’ammortizzatore di sterzo elettronico Öhlins, forma la seconda generazione del sistema Smart EC 2.0 caratterizzato dalla logica OBTI (Objective Based Tuning Interface) che permette al pilota una gestione decisamente più intuitiva rispetto ai sistemi tradizionali.

Le dotazioni di serie

Per esaltare le performance in pista e le qualità dinamiche della Panigale V4, la versione SP2 monta i pregiati cerchi a 5 razze sdoppiate in carbonio, più leggeri rispetto a quelli forgiati in alluminio della Panigale V4 S. La moto è dotata inoltre delle esclusive pinze freno anteriori Brembo Stylema R, che garantiscono un’elevata potenza frenante. Un altro importante elemento della SP2 è rappresentato dalle pedane Rizoma in alluminio anodizzato con paratacchi in fibra di carbonio. E infine la moto dispone di un pacchetto elettronico che comprende controlli che gestiscono tutte le fasi della guida. La Panigale V4 SP2 è disponibile in configurazione monoposto nella livrea “Winter Test” da marzo 2022.

Panigale V4 SP2: la moto per la pista

Prestazioni esaltanti in pista: una Panigale V4 dalle esaltanti doti

Fonte: https://motori.virgilio.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.