0 0
Read Time:1 Minute, 44 Second

Il tre volte campione del mondo della 500, rimasto paralizzato dopo un incidente a Misano nel 1993, guiderà la “sua” Yzr modificata al Festival di Goodwood in giugno

Federico Mariani

Dove eravamo rimasti? Wayne Rainey se lo chiederà sicuramente quando in estate, al Festival of Speed di Goodwood, tornerà in sella alla Yamaha 500. La moto che gli ha regalato 24 vittorie e tre titoli iridati consecutivi nella top class tra il 1990 e il 1992 e con cui ha vissuto il dramma di Misano nel 1993. Una caduta in gara lo ha reso paraplegico, cambiando drasticamente la sua vita. Tuttavia certi amori sono destinati a non interrompersi e, grazie alle nuove tecnologie, Rainey è pronto a ritrovare la cara Yzr500.

il ritorno di rainey

—  

La notizia è stata data dall’organizzazione del Festival attraverso il proprio sito e sui canali social. Wayne guiderà la Yamaha del 1992, quella dell’ultimo Mondiale vinto in carriera battendo Mick Doohan per pochi punti. Ovviamente per permettergli di gestire un mezzo così complicato, sono state apportate alcune modifiche. Così l’ex campione statunitense potrà controllare tutto dal manubrio. Rainey aveva sperimentato qualcosa di analogo nel 2019 al Sound of Engine Festival in Giappone, quando era salito in sella a una R1 Superbike.

orgoglio rainey

—  

Per il sessantunenne californiano si tratta dunque della prima volta con una 500 dall’incidente di Misano. Un motivo per sorridere ulteriormente: “Sono davvero entusiasta non solo di partecipare al mio primo Goodwood Festival of Speed quest’estate, ma di guidare la mia Yzr500 del 1992 per la famosa cronoscalata. Grazie alla Yamaha Motor Company per aver ricostruito la moto per farmi guidare”. Piacevolmente sorpreso anche Lin Jarvis, amministratore delegato Yamaha: “Non avrei mai immaginato che sarebbe stato possibile per lui guidare di nuovo la Yzr500. So che significa molto per Wayne. Sarà speciale per i fan di Goodwood e di tutto il mondo”. Non resta che attendere la quattro giorni dal 23 al 26 di giugno per vivere un’emozionante pagina di storia. 

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.