0 0
Read Time:3 Minute, 26 Second

Secondo dei tre giorni di prove in Indonesia. Il fratello di Valentino Rossi ha chiuso con il miglior tempo a Mandalika. Tra i top MotoGP, 4° Quartararo e 10° Bagnaia. Dieci piloti in mezzo secondo

Chiusa anche la seconda giornata di test MotoGP a Mandalika (Indonesia). Appena migliori le condizioni rispetto alla prima giornata, con la striscia di pista asciutta e “pulita” da ieri e la possibilità per i piloti di incrementare i tempi e provare a essere più aggressivi per cercare nuove risposte dai comportamenti delle moto 2022. Il più veloce è stato Luca Marini con la Ducati della VR46, che ha stampato il miglior tempo in 1’31”289 sul circuito indonesiano che nel 2022 debutta nel Motomondiale dopo essere stato tappa della Sbk.

sorprese e no a mandalika

—  

Il miglior tempo del fratello di Valentino Rossi è una grande iniezione di fiducia per la squadra del Dottore debuttante nel 2022 in MotoGP: decisive anche le condizioni della pista, che nel pomeriggio sono migliorate notevolmente consentendo ai piloti di cercare il time attack. Basti pensare che a circa 45’ dalla fine della seconda giornata era in testa Brad Binder, sudafricano della Ktm, mentre negli ultimi 25’ prima Quartararo poi Marini, poi soprattutto Marc Marquez — secondo alla fine della giornata — hanno incrementato il ritmo.

la giornata di mandalika

—  

Pista asciutta, niente a che vedere con la “palude” del primo giorno sulel coste indonesiane. I team ne hanno approfittato per fare tante prove tecniche, raccontava chi poteva infilare la testa nei box delle varie squadre. La Ducati non ha usato lo scarico lungo visto a Sepang. Non sono mancate piccole cadute e scivolate, senza conseguenze, per Di Giannantonio e Mir alla Curva 11, per Dovizioso (ha chiuso con il 19° tempo) alla 9 e per Martin alla 16. A un’ora dalla fine, con Binder il più veloce fino a quel momento, c’erano 5 piloti in un decimo, 11 in mezzo secondo e addirittura 16 — sui 24 totali del Mondiale MotoGP — racchiusi in un secondo. Poi, come detto, gli incrementi di prestazione che hanno sgranato i distacchi. Se i test sono realistici, lo vedremo dal primo GP in Qatar il 6 marzo, anche il Mondiale 2022 promette battaglie lunghe ed equilibrate.

i tempi della motogp

—  

Marini ha fatto 59 giri, al 57° ha fatto il suo miglior crono di 1’31”289. Ma tra i big, tra quelli che possono lottare per il Mondiale, il top di giornata è stato Marc Marquez, che ha fatto 74 giri e al penultimo ha firmato il suo tempo più veloce, a meno di due decimi dalla Ducati VR46. Terzo, ulteriore conferma dei progressi visti in questi test, Maverick Viñales con l’Aprilia RS-GP, che ha completato 68 giri come il detentore del titolo Fabio Quartararo, quarto. Bene Mir (Suzuki) e Zarco (Ducati Pramac), mentre Bastianini — che ha girato meno degli altri completando 48 tornate e a un’ora dalla fine aveva il quarto tempo assoluto — è “scivolato” in settima posizione. Decima la prima Ducati ufficiale, quella di Pecco Bagnaia: lui e Miller (20° a un secondo da Marini) hanno fatto rispettivamente 83 e 84 giri a Mandalika, top di km nella seconda giornata alla pari della Ktm di Miguel Oliveira (18°). Quattordicesima l’altra Aprilia di Aleix Espargaro, che ha lavorato molto al mattino ma meno del previsto nel pomeriggio per una caduta che gli ha fatto perdere tempo nella prima parte del pomeriggio.

distacchi

—  

Sebbene nel corso della giornata i tempi si siano abbassati, resta come detto un grande equilibrio in questi test. Alla fine si sono contati 10 piloti in mezzo secondo (tra Marini e Bagnaia ci sono 436 millesimi), e 20 in circa un secondo (tra Marini e Miller 1”029). Tra i rookie: Diggia (Ducati Gresini) 17° a 7 decimi dal primo, Fernandez (Ktm Tech3) 21° a 1”1, Bezzecchi (Ducati VR46) 22° a 1”2, il campione Moto2 Remy Gardner (Ktm Tech3) 23° a 1”3 e Darryn Binder (Yamaha WithU) ultimo a 1”7.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *