0 0
Read Time:2 Minute, 39 Second

Prima giornata per collaudatori e debuttanti in MotoGP: a Sepang accesi i motori per il primo antipasto del Mondiale 2022. Di Giannantonio: “Non ho dormito per il fuso orario”. Beffa Honda: le moto bloccate negli Emirati

Primo giorno di test MotoGP a Sepang (Malesia): in pista i collaudatori ufficiali e i debuttanti in top class, che potranno provare fino a mercoledì 2 febbraio prima della due giorni del 5-6 febbraio che vedrà sul circuito tutti i piloti titolari del Mondiale 2022.

primi segnali

—  

Il più veloce di giornata è stato il vicecampione del mondo Moto2 2021, Raul Fernandez (Ktm Tech3), che ha girato in 2’00”898. Ma chiaramente non sono i tempi sul giro gli obiettivi di questi tre giorni: i deb devono macinare km per accumulare esperienza, i collaudatori devono provare alcune novità aerodinamiche/tecniche sulle nuove moto. È stato il caso per esempio di Michele Pirro, che ha girato con la Ducati 2022 con uno scarico allungato, e di Lorenzo Savadori, che ha girato con la nuova Aprilia — per il team possono girare anche i titolari Viñales e Aleix Espargaro — montando appendici anteriori aggiornate e un nuovo scarico. Tra i collaudatori si è visto naturalmente Dani Pedrosa, Ktm. Tra i deb, in pista anche il campione uscente della Moto2, Remy Gardner, nonostante la recente operazione al polso. Hanno completato il programma tutti i rookie, Marco Bezzecchi (VR46 Ducati), Darryn Binder (WithU Yamaha) e Fabio Di Giannantonio (Gresini Ducati).

diggia insonne

—  

Proprio il romano, terminata il lavoro in pista, ha svelato di aver avuto problemi di fuso orario: “Sono contento perché scendere in pista dopo il lungo inverno è sempre bellissimo. Ero molto emozionato anche se ho pagato il fuso orario, praticamente la notte scorsa non sono riuscito a chiudere occhio. Però durante la pausa invernale ho lavorato molto, in palestra e con un nutrizionista, quindi non vedo l’ora di fare sul serio. Non sono stato velocissimo in pista” — ha spiegato Di Giannantonio — “ma abbiamo provato tante piccole cose che serviranno per la stagione di MotoGP”.

bezzecchi… principiante

—  

Il pilota deb della VR46 è sceso in pista, tra i primi completando 38 giri sul circuito malese, con un top di 2’02”012. Ma al di là dei tempi, il riminese ha preso confidenza con la Ducati del team di Valentino Rossi, e ha colpito gli osservatori per la “P” (di principiante) che campeggiava sul suo casco usato per i test. Un modo ironico di iniziare la sua prima stagione in MotoGP dopo il terzo posto finale nel Mondiale Moto2 2021.

honda stop

—  

Problemi per la Honda: il collaudatore ufficiale di Hrc, Stefan Bradl, non ha potuto girare perché la RC213-V… non è arrivata a Sepang. Mentre tutta la squadra Hrc era pronta allo shakedown di Sepang, l’attrezzatura tecnica e le moto 2022 — avendo seguito un altro tragitto di spedizione — sono rimaste bloccate all’aeroporto di Dubai. Molto probabilmente arriveranno in Malesia per i test del 5-6 febbraio. Non un grande problema per Honda ma un piccolo disguido che avrà creato qualche disappunto nel team.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.