0 0
Read Time:2 Minute, 24 Second

Il pilota della MotoGP Marc Marquez è tornato in pista dopo i problemi causati dalla diplopia a ottobre: “Contento di tornare a provare di nuovo la sensazione della velocità”

Il terribile infortunio di Jerez nel 2020, tre operazioni chirurgiche al braccio destro, una nuova caduta in allenamento e la diplopia, ossia la visione doppia, che gli hanno impedito di terminare la stagione 2021: Marc Marquez ha vissuto un vero e proprio calvario e adesso sembra finalmente riuscire a vedere la luce fuori dal tunnel. Si è infatti allenato in pista a Portimao con una Honda derivata di serie, una RC213V2, ed è andato tutto bene. Aveva bisogno di questo test privato proprio per capire come va la vista. Sui social ieri ha commentato: “Contento di tornare a sentire di nuovo la sensazione della velocità” e in un comunicato diffuso dalla Honda ha spiegato di non avere avuto alcun fastidio alla vista durante la prova.

Che cos’è la diplopia —

La diplopia consiste in una percezione doppia dell’immagine o in senso orizzontale, o in senso verticale o in entrambi i sensi. Può riguardare uno o entrambi gli occhi: nel primo caso è un problema ortottico-oculistico, nel secondo un problema neurologico. Può essere transitoria, come nel caso di Marquez, o permanente. La diplopia fa venire meno il meccanismo di fusione delle due immagini provenienti dai due occhi ed è per questo che chi ce l’ha vede doppio.

Marc Marquez e la diplopia —

Prima del test a Portimao, Marc Marquez ha raccontato alla Gazzetta dello Sport quanto sono stati duri questi mesi e ha detto: “A un certo punto quest’inverno non poter più guidare è stata una possibilità”. Poi ha spiegato: “Nessuno sapeva come sarebbero andate le cose, nemmeno i medici. Mi alzavo dal divano e vedevo sfocato: una sensazione che non auguro a nessuno. Quei giorni sono stati i peggiori, ho cercato di staccarmi da tutto, dai social, cercando di circondarmi di familiari e amici. Poi hanno detto che non ho bisogno dell’intervento. Nell’ultimo mese le cose sono migliorate, e nell’ultima settimana ancora di più”.

Il momento più duro della sua vita —

Marc Marquez non ha usato mezze parole e ha detto chiaramente che tutti i problemi di salute avuti negli ultimi anni gli hanno fatto vivere il momento più difficile della sua vita oltre che della sua carriera: “Mentalmente gli ultimi mesi sono stati uno dei momenti più duri della mia vita, prima il braccio, poi la spalla, poi l’occhio. È un processo di recupero molto lento, seguendo i consigli dei dottori. Però sento che sono sulla strada giusta. Sarò a Sepang, perché bisogna vedere come reagirò su una MotoGP. È quello che conta. Voglio essere sicuro di essere al 100% per poter fare una stagione normale”.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.