0 0
Read Time:2 Minute, 27 Second

Molto più che una “semplice” moto. Nel corso dell’EICMA 2021, tornato nuovamente a Rho Fiera Milano dopo lo stop dello scorso anno dovuto alla pandemia da Sars-CoV-2, Moto Morini ha tolto i veli dalla sua nuova due ruote che andrà ad arricchire ulteriormente la sua gamma nel segmento delle medie stradali.

Si tratta delle SEIEMMEZZO che, per stessa ammissione del produttore di Trivolzio, è più di una moto. Versatile, divertente e poliedrica, la nuova media di Moto Morini rappresenta una vera e propria famiglia all’interno della sua offerta. E capire il perché non è troppo complicato. Basta scorrere le caratteristiche tecniche della SEIEMMEZZO per rendersi conto del grande lavoro fatto da tecnici e progettisti di Moto Morini per realizzare una moto che riuscisse a soddisfare le esigenze (e i gusti) di un’ampissima fetta di centauri.

La nuova SEIEMMEZZO svelata all’EICMA 2021 di Milano è, di fatto, una moto dalla doppia personalità e nasce per accontentare sia chi ama le naked, sia chi cerca una dueruote che strizzi l’occhio alla moda e al mondo del fashion. Se vi riconoscete nella prima delle due famiglie, la scelta ricadrà sulla SEIEMMEZZO STR; se, invece, appartenete alla categoria dei modaioli la SEIEMMEZZO SCR non potrà non piacervi.

In entrambi i casi, il telaio in acciaio racchiude un motore due cilindri e quattro tempi da 649 centimetri cubici (omologato secondo la direttiva Euro 5 per le moto), capace di sprigionare una potenza massima di 44 Kw (60 cavalli) e una coppia di 54 Nm. La velocità massima raggiungibile con la nuova Moto Morini SEIEMMEZZO è di 175 chilometri orari.

Moto Morini SEIEMMEZZO

La casa italiana ha approfittato del palcoscenico dell’EICMA 2021 per svelare la sua nuova media stradale, la SEIEMMEZZO, disponibile in due versioni

La SEIEMMEZZO monta cerchi tubeless da 18 pollici all’anteriore e da 17 pollici al posteriore: una combinazione che rende la guida particolarmente piacevole e, allo stesso tempo, garantisce una tenuta di strada sorprendente. Caratteristiche che consentono ai centauri di viaggiare in piena sicurezza tanto nei circuiti cittadini quanto sulle ripide strade di montagna e affrontare percorsi accidentati con maggior sicurezza. La sella, ben proporzionata, ergonomica e comoda anche per il passeggero, permette di affrontare in tranquillità qualunque viaggio, anche il più lungo.

Al centro del manubrio trova spazio un display TFT a colori da 5 pollici, grazie al quale accedere in maniera chiara e semplice a tutte le informazioni sulla moto e sul viaggio in corso. Il blocchetto sul lato sinistro, invece, può essere utilizzato per navigare nel menu del dispaly. Il sistema di comunicazione bluetooth integrato consente di gestire simultaneamente un telefono e due dispositivi auricolari, così da poter rispondere alle telefonate in ingresso o effettuarne di nuove. Il tutto senza dover togliere le mani dal manubrio e senza distrarsi: i comandi al manubrio semplici e intuitivi permettono di controllare tutte le funzionalità e viaggiare in piena sicurezza.

Fonte: https://motori.virgilio.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *