0 0
Read Time:1 Minute, 19 Second

La casa di Mattighofen cambia: prende il team manager della Pramac e lancia l’ex braccio destro di Dall’Igna come direttore tecnico

Ribaltone in casa KTM, che punta sul tricolore. La casa di Mattighofen, infatti, in MotoGP punta su Fabiano Sterlacchini e Francesco Guidotti a rafforzare il proprio organigramma tecnico manageriale.

Guidotti al comando

—  

Sulla tolda di comando della gestione della squadra arriva nel ruolo di team manager Francesco Guidotti, che lascia la Ducati Pramac dopo una militanza di 10 anni. La decisione è maturata negli ultimi giorni e adesso pone Paolo Campionoti, team principal della Pramac, nella difficile posizione di rimpiazzare un elemento che in questi anni ha dimostrato una grande capacità organizzativa e professionale.

c’è guidotti

—  

Le novità non si fermano qui, perché Fabiano Sterlacchini, ex braccio destro di Gigi Dall’Igna in Ducati fino alla fine del 2019 e arrivato in KTM quest’anno, ne diventa il direttore tecnico. Prenderà il posto del team director Mike Leitner che prima affiancava.

i piloti

—  

Nel nuovo corso tricolore della KTM, che nel 2022 correrà con il team ufficiale e quello satellite Tech3, mancherà però un pilota italiano, visto che Danilo Petrucci è rimasto con la casa austriaca, ma sposando l’avventura nella Dakar. La prossima stagione KTM in MotoGP schiererà il sudafricano Brad Binder e il portoghese Miguel Oliveira, coppia confermata, mentre nel team Tech 3 arrivano Remy Gardner e Raul Fernandez, primo e secondo nel mondiale Moto2, a replicare la stessa coppia del team Ajo in Moto2.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *