0 0
Read Time:1 Minute, 31 Second

Lo spagnolo, tester per Ktm, ha mostrato sui social la sua nuova passione. A giudicare dalle immagini, Dani sembra davvero saperci fare, pur non avendo grandissima esperienza. Oltre a questo tipo di sport, è anche appassionato di ciclismo e sci

La passione per lo sport non si esaurisce con il ritiro. Daniel Pedrosa ne è la dimostrazione lampante. Lo spagnolo classe 1985 ha lasciato la MotoGP nel 2018, anche se nell’ultima stagione si è concesso un’apparizione in sella alla Ktm in occasione del GP di Stiria. Oltre alla sua attività di tester per la casa austriaca, il tre volte campione del mondo coltiva altri interessi, tra i quali c’è anche il windsurf. Un amore sorprendente, rivelato attraverso i propri canali social nei giorni scorsi.

APPASSIONATO

—  

Pedrosa ha mostrato ai suoi follower i primi risultati della sua nuova disciplina sportiva con un video. Per prima cosa l’ingresso in acqua, individuando la corretta direzione del vento. Poi le virate sulle onde del Lago Lemano, posto tra Svizzera e Francia. Daniel sembra già essere padrone del mezzo, anche se ci sono ancora alcuni aspetti su cui lavorare, come dimostra la scivolata tra le onde nel finale della clip. La base di partenza, però, è davvero ottima.

INTERESSI

—  

Il windsurf non è l’unico sport praticato da Pedrosa oltre al motociclismo. Infatti lo spagnolo, vincitore di un titolo in 125 e due campionati mondiali in 250, ha anche una passione per il ciclismo, che ha spesso praticato su alti livelli sia in strada che off road per affinare la propria resistenza fisica. Inoltre è anche un discreto sciatore. Daniel ama la neve e si diverte sia con le discese che con le lunghe camminate dello sci di fondo. In poche parole, lo spagnolo è davvero uno sportivo a tutto tondo.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *