0 0
Read Time:1 Minute, 47 Second

Dal 2022 un nuovo sistema elettronico di segnalazione per aumentare la sicurezza sul circuito, teatro quest’anno del tragico incidente di Dupasquier. Le parole dell’ad Paolo Poli tra F1 e Valentino Rossi

Novità in vista per il Circuito del Mugello, dove dal 2022 debutterà un nuovo sistema di segnalazione di bandiere elettroniche per segnalare eventuali rischi e pericoli ai piloti. “Bisogna cercare di minimizzare il rischio residuo sulla casistica di incidente da investimento – ha spiegato l’ad di Mugello Circuit Paolo Poli che, in occasione delle finali mondiali Ferrari in svolgimento sul circuito toscano di Scarperia (FI), ha presentato le novità allo studio per il 2022 per alzare ulteriormente lo standard qualitativo sulla sicurezza –. Bisogna cercare di comunicare con i piloti nel minor tempo e nella maniera più evidente possibile perché possiamo capire che un pilota nella bagarre possa non vedere una bandiera gialla, per lui è un puntino sfocato in lontananza. Mi auguro e voglio sperare che si possa con più facilità vedere un led luminoso, forte immediato e appariscente”. La decisione arriva dopo un anno in cui l’autodromo toscano è stato il palcoscenico del tragico incidente di Jason Dupasquier, che lo scorso 29 maggio ha perso la vita nel corso delle qualifiche della Moto3.

In futuro ritorna la F1?

—  

Dopo lo scorso anno in cui anche la F1 è sbarcata al Mugello per il Gran Premio della Toscana, Poli spera in un ritorno del Circus tra le curve del tracciato che solitamente è la tappa fissa del GP d’Italia del Motomondiale: “Il calendario vedrà confermati gli appuntamenti dello scorso anno a partire dal Gran Premio d’Italia di MotoGp, in programma il 29 maggio – ha proseguito Poli – e si aggiungeranno altri campionati che a breve verranno svelati. La nostra attenzione è nel perseguire nuovi obiettivi che diano sempre più lustro in ambito internazionale all’Italia e all’autodromo. È allo studio anche la possibilità di riuscire a portare sul nostro circuito il campionato di auto al quale Valentino Rossi deciderà di partecipare a partire dalla prossima stagione. In realtà dovremo anche vedere in quale direzione evolverà la scelta di Rossi”.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.