0 0
Read Time:1 Minute, 47 Second

Toprak si prepara all’ultimo atto del Mondiale: “Spero di vincere il titolo quest’anno e di ripetermi nel 2022. Poi si vedrà”. In Inverno il primo contatto con la MotoGP in un test: “Forse a Jerez sulla moto di Crutchlow”

La sfida finale è ormai alle porte. Toprak Razgatlioglu è pronto a sferrare l’assalto finale al trono di Jonathan Rea, forte di 30 punti di margine da amministrare nelle tre gare sul circuito di Mandalika, in Indonesia. L’ambizione del turco della Yamaha però non contempla solo la Superbike: infatti il passaggio in MotoGP è un sogno nel cassetto. Tuttavia, nella mente del talento classe 1996, il grande salto potrà avvenire solamente a determinate condizioni tecniche, prima fra tutte il trattamento da pilota ufficiale.

AVVERTIMENTO

—  

Il concetto è stato ribadito a chiare lettere dallo stesso Razgatlioglu in un’intervista al portale Motorsport-Total: “Tutti dicono che la Yamaha MotoGP mi piacerà, ma gomme e freni sono diversi. Serve tempo per adattarsi. Sicuramente, se non mi troverò bene con la moto, non mi muoverò dalla Superbike. Allo stesso modo, se non otterrò un buon contratto, non passerò in MotoGP. Ho bisogno di un buon progetto anche lì. E voglio una moto ufficiale”. Un messaggio forte rivolto alla Yamaha, che dovrà prendere atto dei progetti di Toprak in futuro. Ma quando potrebbe avvenire il tanto atteso approdo in top class? L’attuale leader del Mondiale Superbike spiega: “Spero di vincere il campionato quest’anno e di ripetermi nel 2022. Poi potrei passare alla MotoGP nella stagione seguente”.

CONTATTO

—  

L’ultimo appuntamento in Superbike ha anche annullato un test con cui Razgatlioglu avrebbe potuto fare la conoscenza della M1. Toprak, però, non si mette fretta: “Ho fatto due chiacchiere con la Yamaha e ho spiegato che quella prova non è così importante in questo momento perché mi sto concentrando sul Mondiale Superbike”. In ogni caso, il contatto con la MotoGP ci sarà: “In un test invernale salirò sulla M1, anche se non so quando. Magari a Jerez con la moto Crutchlow”. Agli appassionati non resta che attendere.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *