0 0
Read Time:3 Minute, 16 Second

Il pilota del Leopard Racing taglia il traguardo davanti a Garcia Dols e Masia. Un contatto tra Foggia e Acosta vede lo spagnolo cadere

Il Gran Premio Motul de la Comunitat Valenciana si conclude con un podio tutto spagnolo in Moto3™. Xavier Artigas (Leopard Racing) conquista la prima vittoria al termine della sua prima stagione nel Campionato del Mondo seguito da Sergio Garcia Dols (Valresa GASGAS Aspar Team) e a Jaume Masia (Red Bull KTM Ajo) che centra il quarto podio della stagione.

Cronaca della gara

Al via dalla prima casella dello schieramento, Pedro Acosta (Red Bull KTM Ajo) scatta bene così come Tatsuki Suzuki (SIC58 Squadra Corse) col Campione del mondo che difende il primo posto. Già al primo giro, all’inizio del secondo settore, Lorenzo Fellon (SIC58 Squadra Corse), Ryusei Yamanaka (CarXpert PruestelGP) e Darryn Binder (Petronas Sprinta Racing) cadono alla curva 4.

Quando inizia la seconda tornata, Suzuki passa in testa seguito da Filip Salac (CarXpert PruestelGP) mentre Acosta scivola al terzo posto prima di riprendersi il primo posto inseguito da Izan Guevara (Valresa GASGAS Aspar Team) e Salac. Intanto, Andrea Migno (Rivacold Snipers Team) recupera terreno portandosi ai margini della top 5 provvisoria.

Deniz Oncu (Red Bull KTM Tech 3) è in lotta per la prima posizione ma, nel tentativo di aumentare il proprio vantaggio in testa alla corsa, oltrepassa i limiti della pista ricevendo un long lap penalty così come Salac che lo segue a ruota.

In tanto Acosta difende il primo posto seguito da Artigas e Masia mentre Migno è sesto alle spalle di Foggia impegnato ad assicurarsi un posto sul podio.

Colpo di scena

A sei giri dal termine, Suzuki scivola alla curva 1 mettendo fine alla sua esperienza con la SIC58 Squadra Corse con uno zero. Pochi passaggi più tardi, anche il duo dello Rivacold Snipers Team, Alberto Surra e Migno, abbandona la gara.

Con sempre meno giri a disposizione, l’azione entra nel vivo. A quattro giri dal termine, Dennis Foggia (Leopard Racing) attacca con un sorpasso multiplo che lo porta in testa alla corsa seguito da Acosta e Artigas. Intanto, Garcias Dols ipoteca il quarto posto mentre davanti a lui, è bagarre tra il Campione della categoria e Foggia che si scambiano freneticamente la prima posizione.

Lo scatto decisivo

Lo scatto decisivo

Artigas capitalizza i battibecchi tra i suoi rivali per andare a tagliare per primo il traguardo, incassando la prima vittoria in carriera nel mondiale. Alle spalle del rookie si piazzano Garcias Dols e Masia con Salac che resta ai margini del podio dopo una gara molto consistente.

La zona punti nell’ultima gara del 2021

Quinta piazza per Oncu seguito da Stefano Nepa (BOE Owlride) e da Izan Guevara (Valresa GASGAS Aspar Team) che ha dimostrato di avere il passo e il carattere per aspirare al podio. Ottavo posto per Carlos Tatay (Avintia Esponsorama Moto3) che precede il compagno di box Niccolò Antonelli (Avintia VR46) mentre Ayumu Sasaki (Red Bull KTM Tech 3) chiude la top 10.

Romano Fenati (Sterilgarda Max Racing Team) saluta la categoria cadetta con la 12° posizione preceduto da John McPhee (Petronas Sprinta Racing) e seguito da Dennis Foggia. Chiudono la zona punti Adrian Fernandez (Sterilgarda Max Racing Team) e Jeremy Alcoba (Indonesian Racing Gresini Moto3).

Si conclude così la stagione 2021 del Campionato del Mondo Moto2™. Consulta motogp.com per scoprire le ultime notizie anche durante la pausa invernale.

I primi 10 classificati:

1. Xavier Artigas (Leopard Racing)
2. Sergio Garcia (Valresa GASGAS Aspar Team) + 0.043
3. Jaume Masia (Red Bull KTM Ajo) + 0.232
4. Filip Salac (CarXpert PrüstelGP)  + 0.443
5. Deniz Oncu (Red Bull KTM Tech3) + 0.540
6. Stefan Nepa (BOE Owlride) + 1.156
7. Izan Guevara (Valresa GASGAS Aspar Team) + 1.209
8. Carlos Tatay (Avintia Esponsorama Moto3) + 2.109
9. Niccolò Antonelli (Avintia VR46 Academy) + 2.185
10. Ayumu Sasaki (Red Bull KTM Tech3) + 2.322

Segui questo tema

Fonte: https://www.motogp.com/

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *