0 0
Read Time:1 Minute, 6 Second

“Avevo quattro anni quando ho visto la mia prima gara. Ero molto giovane, quindi non capivo tutto, ma mi piaceva quella moto gialla che presto sarebbe stata legata a un nome: Valentino Rossi. Mi ha fatto venire voglia di seguire questo sport, mi ha portato nel suo mondo, mi ha fatto venire voglia di seguirlo. Valentino ha accompagnato la mia infanzia, poi la mia adolescenza. Se sono diventata la persona che sono oggi, è grazie a lui. Il Gran Premio è ora il mio rifugio, un luogo dove tutti i miei problemi scompaiono. La mia passione si limitava a guardare le gare la domenica ma nel corso degli anni è diventata sempre più importante. Da giovedì in poi, non mi perdo nessuna conferenza stampa. Cosa mi piace di Valentino? Ogni volta che lo vedo in pista provo un sacco di emozioni, anche adesso nonostante i suoi risultati. Mi piacciono le grafiche dei suoi caschi, le scenette che faceva dopo le sue vittorie. Quando viene intervistato mi fa ridere. Non so spiegarlo bene ma è come un raggio di sole che brilla attraverso la TV. Amo il suo accento quando parla in inglese. A volte, pur iniziando a parlare seriamente, non può fare a meno di fare una battuta o di raccontare un aneddoto”.

Fonte: https://www.motogp.com/

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.