0 0
Read Time:2 Minute, 58 Second

Il pilota della Ktm completa una grande rimonta e si prende anche gara 2. Giornataccia per Cairoli, il suo ritardo da Herlings è ora di 136 punti

Allunga in testa al Mondiale Jeffrey Herlings (Ktm) che a Pietramurata ha vinto il suo terzo Gran Premio di fila realizzando la seconda doppietta 2021. Se in gara 1 ha piazzato il sorpasso decisivo a tre quarti di manche, in gara 2 è stato chiamato a una rimonta da lontano.

sempre herlings

—  

Partenza a dir poco inusuale nella heat conclusiva. I migliori al via sono stati Henry Jacobi (Honda), Romain Febvre (Kawasaki) – unico dei top riders nel gruppo di vertice – e Glenn Coldenhoff (Yamaha). Gli altri favoriti per il titolo sono rimasti attardati con Tim Gajser (Honda) e Jeffrey Herlings (Ktm) fuori dalla top ten. I due però si sono dati subito da fare risalendo fino alla terza e quarta piazza; Febvre non è riuscito ad andare in fuga e, come in gara 1, lì davanti si è formato un quartetto velocissimo. A 10’ + 2 giri dalla fine la gara ha vissuto gli attimi più intensi: Herlings ha aperto le danze con il sorpasso ai danni di Gajser sul salto finale, Coldenhoff ha deciso di sparigliare le carte andando in testa e poi è stato ancora Herlings a infilare Febvre per la seconda piazza. Dopo alcuni minuti di apparente calma, Gajser ha superato Febvre per il terzo posto mentre Herlings è passato al comando. All’ultimo giro Coldenhoff ha poi difeso la sua seconda posizione da Gajser. I due sono saliti sul podio nello stesso ordine. Quarto di manche e di giornata Febvre.

cairoli: giornataccia

—  

Giornata nera per Tony Cairoli, costretto al ritiro in entrambe le manche a causa di contusioni rimediate nei contatti in partenza. Non accadeva dal GP di Svezia del 2012 che l’azzurro partisse in entrambe le heat senza riuscire a concluderle. Ora Tony ha un ritardo di 136 punti da Herlings quando rimangono quattro gare (e 200 punti a disposizione) al termine della stagione.

doppietta vialle

—  

In MX2 il dominatore di giornata è stato Tom Vialle (Ktm) che sarebbe in piena lotta per il titolo se non avesse dovuto rinunciare a diverse manche nella parte iniziale della stagione. La classifica arride a Maxime Renaux (Yamaha), 8° in Trentino ma con ben 92 punti di vantaggio sul primo inseguitore e compagno di marca Jago Geerts, 2° di giornata.

gara 1 mxgp

—  

1. Jeffrey Herlings (Ktm) in 34’14’’099
2. Jeremy Seewer (Yamaha) + 2’’146
3. Romain Febvre (Kawasaki) + 3’’665

Gara 2 MXGP

—  

1. Jeffrey Herlings (Ktm) in 34’32’’192
2. Glenn Coldenhoff (Yamaha) + 1’’454
3. Tim Gajser (Honda) + 2’’211

classifica di giornata mxgp

—  

1. Jeffrey Herlings (Ktm) 50 pt.
2. Glenn Coldenhoff (Yamaha) 38 pt.
3. Tim Gajser (Honda) 38 pt.

Classifica di Campionato MXGP

—  

1. Jeffrey Herlings (Ktm) 555 pt.
2. Romain Febvre (Kawasaki) 531 pt.
3. Tim Gajser (Honda) 528 pt.

gara 1 mx2

—  

1. Tom Vialle (Ktm) in 34’46’’430
2. Jago Geerts (Yamaha) + 2’’789
3. Isak Gifting (GasGas) + 9’’063

gara 2 mx2

—  

1. Tom Vialle (Ktm) in 34’53’’616
2. Jago Geerts (Yamaha) + 1’’183
3. Jed Beaton (Husqvarna) + 25’’585

Classifica di Giornata MX2

—  

1. Tom Vialle (Ktm) 50 pt.
2. Jago Geerts (Yamaha) 44 pt.
3. Riben Fernandez (Honda) 36 pt.

Classifica di Campionato MX2

—  

1. Maxime Renaux (Yamaha) 563 pt.
2. Jago Geerts (Yamaha) 471 pt.
3. Tom Vialle (Ktm) 467 pt.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *