0 0
Read Time:4 Minute, 51 Second

Allungo in campionato di Jeffrey Herlings (Ktm), che con la vittoria di Gara 2 e complice il 7° posto di Romain Febvre (Kawasaki) si porta a +12 in classifica. Jorge Prado (Ktm) 2° in condizioni fisiche precarie, Tim Gajser (Honda) completa il podio

Matteo Solinghi @TeoSic58

Semplicemente inarrestabile. Jeffrey Herlings (Ktm) vince il GP della Spagna e allunga in campionato. Sul tracciato artificiale di Arroyomolinos l’olandese, autore di una brutta partenza in Gara 1 che lo ha costretto ad una manche di rimonta, si prende di forza la vittoria della seconda manche, prima seguendo da vicino l’idolo di casa Jorge Prado (Ktm), poi imponendo il proprio ritmo: 45 punti totali che consentono al pilota Ktm di guadagnarne altri 6 su Romain Febvre (Kawasaki), vincitore di Gara 1 ma solamente 7° nella seconda manche a causa di una partenza da dimenticare. Troppi errori per Tim Gajser (Honda), ora a -15 dal leader.

MXGP: Herlings vola

—  

Holeshot di Jorge Prado (Ktm) davanti a Tim Gajser (Honda), Tony Cairoli (Ktm), Pauls Jonass (Gas Gas) e Jeffrey Herlings (Ktm). Oltre la ventesima posizione Romain Febvre (Kawasaki), una pessima notizia per il francese che si gioca il campionato punto a punto con Herlings e Gajser. Un’indecisione in un canale fa perdere un paio di posizioni a Cairoli, mentre Gajser commette l’ennesimo errore di giornata ed Herlings, liberatosi di Jonass, ne approfitta. Col passare dei giri la pista artificiale di Arroyomolinos si fa sempre più scavata e difficile. In questo scenario emerge la grinta, lo stato di forma e la guida aggressiva di Herlings, che a 13’ più 2 giri dalla bandiera a scacchi si prende la prima posizione dopo aver studiato da vicino Prado per un paio di giri. Lo spagnolo ci mette cuore e anima per regalare un podio al pubblico di casa, ma lo sforzo fisico inizia a farsi notevole. E allora via libera per Gajser, che sale in seconda posizione. Nel finale si infiamma il duello Prado-Cairoli: il siciliano tenta il sorpasso in un paio di occasioni, ma lo spagnolo chiude ogni spazio, con i due che vengono anche al contatto. Stringendo i denti Prado riesce a mantenere la terza posizione chiudendo il GP sul secondo gradino del podio. Vittoria di manche e di GP per Herlings, che allunga in campionato su Romain Febvre (Kawasaki), 7° al traguardo dopo una manche in rimonta. Bella manche per il protagonista del Motocross delle Nazioni 2021: Alessandro Lupino è 10° in Gara 2 con la Ktm del team Mrt.

MX2: reazione Renaux

—  

Ennesima partenza fulminea di Tom Vialle (Ktm) in Gara 2 della MX2, ma è un Jago Geerts (Yamaha) indiavolato a prendere il comando della gara. Altro ottimo avvio per Mattia Guadagnini (Ktm), che però nel corso del primo giro deve cedere la posizione a Maxime Renaux (Yamaha) e poi durante la gara a diversi altri piloti, andando incontro ad una seconda manche complicata. Col passare dei giri esce lo strapotere di Renaux, che prima si libera del connazionale Vialle e poi va a prendere anche il compagno di squadra, superandolo nella sezione ritmica della pista spagnola. Nel finale anche Vialle prova a passare Geerts, ma il pilota della Ktm incappa in una caduta provando a mettere le ruote davanti a quelle dell’avversario e deve dunque accontentarsi della terza posizione di manche. Con la vittoria in Gara 2 Renaux si aggiudica anche il Gran Premio della Spagna e allunga in classifica iridata. Geerts, grazie ad una seconda manche convincente, torna ad essere la seconda forza del campionato, ma Guadagnini è ad un solo punto. E Vialle non è poi così distante.

Mondiale Motocross 2021, GP Spagna: classifica Gara 2 MXGP

—  

1. Jeffrey Herlings (Ktm)
2. Tim Gajser (Honda)
3. Jorge Prado (Ktm)
4. Antonio Cairoli (Ktm)
5. Pauls Jonass (Gas Gas)
6. Brian Bogers (Gas Gas)
7. Romain Febvre (Kawasaki)
8. Jeremy Seewer (Yamaha)
9. Benoit Paturel (Honda)
10. Alessandro Lupino (Ktm)

Mondiale Motocross 2021, GP Spagna: classifica di giornata MXGP

—  

1. Jeffrey Herlings (Ola-Ktm) 45 punti
2. Jorge Prado (Spa-Ktm) 42
3. Tim Gajser (Slo-Honda) 40
4. Romain Febvre (Fra-Kawasaki) 39
5. Antonio Cairoli (Ita-Ktm) 32
6. Pauls Jonass (Let-Gas Gas) 31
7. Jeremy Seewer (Svi-Yamaha) 29
8. Benoit Paturel (Fra-Honda) 25
9. Brian Bogers (Ola-Gas Gas) 23
10. Arnaud Tonus (Svi-Yamaha) 21

Mondiale Motocross 2021, GP Spagna: classifica di campionato MXGP

—  

1. Jeffrey Herlings (Ola-Ktm) 505 punti
2. Romain Febvre (Fra-Kawasaki) 493
3. Tim Gajser (Slo-Honda) 490
4. Jorge Prado (Spa-Ktm) 440
5. Antonio Cairoli (Ita-Ktm) 419
6. Jeremy Seewer (Svi-Yamaha) 373
7. Pauls Jonass (Let-Gas Gas) 352
8. Glenn Coldenhoff (Ola-Yamaha) 302
9. Alessandro Lupino (Ita-Ktm) 233
10. Thomas Kjer Olsen (Dan-Husqvarna) 220

Mondiale Motocross 2021, GP Spagna: classifica Gara 2 MX2

—  

1. Maxime Renaux (Yamaha)
2. Jago Geerts (Yamaha)
3. Tom Vialle (Ktm)
4. Jed Beaton (Husqvarna)
5. Ruben Fernandez (Honda)
6. Rene Hofer (Ktm)
7. Thibault Benistant (Yamaha)
8. Mattia Guadagnini (Ktm)
9. Mikkel Haarup (kawasaki)
10. Wilson Todd (Kawasaki)

Mondiale Motocross 2021, GP Spagna: classifica di giornata MX2

—  

1. Maxime Renaux (Fra-Yamaha) 47 punti
2. Tom Vialle (Fra-Ktm) 45
3. Jed Beaton (Aus-Husqvarna) 36
4. Mattia Guadagnini (Ita-Ktm) 33
5. Rene Hofer (Aut-Ktm) 31
6. Jago Geerts (Bel-Yamaha) 30
7. Ruben Fernandez (Spa-Honda) 30
8. Thibault Benistant (Fra-Yamaha) 26
9. Wilson Todd (Aus-Kawasaki) 21
10. Simon Laengenfelder (Ger-Gas Gas) 21

Mondiale Motocross 2021, GP Spagna: classifica di campionato MX2

—  

1. Maxime Renaux (Fra-Yamaha) 535 punti

2. Jago Geerts (Bel-Yamaha) 427
3. Mattia Guadagnini (Ita-Ktm) 426
4. Tom Vialle (Fra-Ktm) 417
5. Jed Beaton (Aus-Husqvarna) 395
6. Rene Hofer (Aut-Ktm) 364
7. Thibault Benistant (Fra-Yamaha) 362
8. Kay De Wolf (Ola-Husqvarna) 331
9. Ruben Fernandez (Spa-Honda) 292
10. Simon Laengenfelder (Ger-Gas Gas) 230.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *