0 0
Read Time:1 Minute, 43 Second

Il pilota svizzero del team CM Racing Yamaha di Supersport ha raccontato la sua singolare disavventura e critica la Dorna: “Si dicono dispiaciuti, ma questo non cambia la situazione”

Prima o poi, a ogni pilota può capitare di saltare un Gran Premio. Solitamente gli infortuni sono il motivo più diffuso. Randy Krummenacher, invece, non prenderà parte alla tappa in Argentina del Mondiale Supersport 600, in programma nel weekend, perché non ha trovato un biglietto aereo economico. Infatti i costi dei voli si sono impennati drasticamente dopo la decisione del governo del paese sudamericano di limitare tratte e accessi dei visitatori. Questo ha avuto ripercussioni economiche pesanti anche per i team motoristici.

CAOS AEREI

—  

Lo svizzero del team CM Racing Yamaha ha raccontato al portale tedesco Speedweek la sua disavventura: “Ci eravamo prenotati per un volo poi cancellato. Allora abbiamo sfruttato ogni contatto possibile, ma c’erano solo biglietti da 5.000 euro in su. Noi non abbiamo 35.000 euro per sette posti. Inoltre quelli erano voli su cui saremmo rimasti in Messico per 30 ore”. Impensabile anche ridurre il personale del team: “Siamo in sette, ma solo in tre sarebbero potuti partire. Anche se avessimo lasciato a casa i vertici della squadra, non mi sarei potuto presentare con solo due meccanici. Siamo rimasti in costante contatto con Dorna: sabato ci hanno detto che non c’erano altre opzioni. Lunedì il mio team manager ha parlato ancora con loro. Hanno detto che gli dispiace, ma questo non cambia la situazione”.

PROBLEMI COMUNI

—  

Krummenacher rivela come anche altri team abbiano attraversato situazioni simili alla sua: “L’Argentina consente solo alcuni voli, rivalutano la situazione ogni sette giorni. Il team ufficiale Kawasaki era in crisi, avevano paura di non farcela perché tutte le loro tratte erano state cancellate”. Randy è ottavo in campionato, con la soddisfazione della vittoria a Barcellona. Stavolta, però, prevale la delusione: “Non è una bella situazione, stiamo parlando di un Mondiale. Spero solo che non vedremo altre situazioni simili”.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *