0 0
Read Time:2 Minute, 10 Second

Il fratello di Danilo, pilota MotoGP, si aggiudica la gara finale nel bresciano, mentre nella E1 vittoria di giornata di Passeri e finale del francese

Nel fine settimana si è conclusa in Val Canonica a Borno la World Cup FIM Enduro E-Bike, con la vittoria di giornata della classe E1 del bresciano Stefano Passeri (Fulgur-Mula-Polini EP3+). La vittoria della World Cup in campionato è andata al francese Adrien Fretigne (Specilized). Nella E2 vittoria di giornata e in campionato per Francesco Petrucci (Focarini-Polini EP3+), quest’ultimo fratello minore del pilota di MotoGP Danilo, specialista delle gare di downhill, disciplina Mountain Bike ritenuta la F1 delle MTB.

Meteo pessimo

—  

A Borno si è comunque disputata la gara più impegnativa della stagione del tricolore 2021 E-Bike, per via delle pessime condizioni meteo con pioggia, vento, freddo e fango. Peraltro l’esperienza del Moto Club Sebino (organizzatore anche del GP d’Italia della EnduroGP a giugno), supportata dal promoter Off Road Pro Racing e dai tecnici della FMI, aveva previsto nove prove speciali più facili e tre giri del percorso proprio in caso di pioggia, terminando così nel migliore dei modi l’evento. Nella classe E1 e nell’Assoluta si è imposto Francesco Petrucci con un tempo di 34’15”77, seguito da Thomas Oldrati (Fulgur-Mula-Polini EP3+) e da Andrea Pirazzoli (Focarini-Polini EP3+). Il titolo italiano è andato a Maurizio Micheluz (SVM-Polini EP3+), assente per la concomitanza con l’Europeo Enduro in Polonia. In campionato seconda posizione per Roberto Fabbri (Fantic) e terza per Luca Ercoletti (Polini-EP3+).

Classe ES

—  

Nella classe ES vittoria di Eric Anselmo (SVM-Polini Ep3+) con 38’22.89, seguito da Matteo Carpisassi (Conway) e Matteo Gritti (Fulgur-Mula-Polini EP3+). Vincitore del Titolo Italiano di questa classe, Stefano Passeri che ha preferito concentrarsi sulla World Cup in programma tra due settimane in Scozia dove è in lizza per la vittoria del titolo iridato.

Classe Junior EJ e donne

—  

La classe Junior EJ ha visto prevalere Tommaso Bianchetti (Focarini-Polini EP3+) su Riccardo Giuliani (Fulgur-Mula-Polini EP3+) e Andrea Ferrari (SVM-Polini EP3+). Andrea Ferrari ha vinto il titolo tricolore davanti a Francesco Raia (Focus) e Vittorio Grandis (Polini EP3+).

Nella E Open prima posizione per Andrea Sassoli (Sem), davanti a Nicola Cannata (Sem) e Giuseppe Vigani (Zundapp) con vittoria del titolo di Sassoli. Nella classe riservata alle ragazze si è imposta, facendo suo anche il titolo tricolore, Federica Amelio (Fulgur-Polini EP3+) con Sirya Fulgeri (Specialized) seconda e Loredana Gorni (Merida) terza.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *