0 0
Read Time:2 Minute, 58 Second

Maverick mantiene il comando del primo giorno di libere a Misano. La FP2 è sul bagnato e domina Zarco, forti anche Bagnaia e Miller

Il primo giorno del GP Octo di San Marino e della Riviera di Rimini mette alla prova i piloti della classe regina impegnati in condizioni miste al mattino e sul bagnato nel pomeriggio. Al termine della FP2, Johann Zarco (Pramac Racing) si assicura il miglior tempo con un vantaggio di 0.553 secondi sui compagni di marca Francesco Bagnaia e Jack Miller (Ducati Lenovo Team) grazie a un miglior passaggio da 1:42.097. Quello del francese è un riferimento che non gli permette di battere il passaggio firmato da Maverick Viñales (Aprilia Racing Team Gresini) stabilito in FP1.

Cronaca del turno

Dopo alcuni spiragli di sole pomeridiani, è di nuovo tornata la pioggia per l’inizio della FP2 della classe regina, una condizione che non ha permesso a molti piloti di migliorare rispetto al mattino. Ad ogni modo, la FP2 ha offerto la possibilità di fare un po’ di pratica sul bagnato visto che non è una condizione esclusa per questo fine settimana e in Ducati hanno già trovato un’ottima base di partenza.

In testa alla classifica dei tempi pomeridiani c’è sempre stata una GP21, con Jack Miller che ha tenuto il comando per gran parte della FP2. L’australiano è ben noto per le sue prodezze sul bagnato e potrebbe benissimo essere tra i protagonisti domenica se si confermassero queste condizioni. Tuttavia, il vincitore del GP d’Aragona, Bagnaia conferma il suo attuale stato di massima forma eliminando il suo compagno di squadra dal primo posto a soli due minuti dalla fine. Entrambi i piloti ufficiali sono poi stati superati da Zarco che ha gestito bene i dolori alle braccia dovuti alla sindrome compartimentale.

Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP) terrà d’occhio le previsioni del tempo per il fine settimana, visto che ha lottato con le difficili condizioni terminando la FP2 col 17° tempo.  Il leader del Campionato non è stato l’unico pilota a lottare contro la pioggia, infatti Enea Bastianini (Avintia Esponsorama) ed Iker Lecuona (Tech3 KTM Factory Racing) sono entrambi finiti a terra mentre Marc Marquez (Repsol Honda Team) fatica a mantenere il controllo della sua RC213V alla chicane della curva 1.

Chi ipoteca il passaggio diretto in Q2?

Proprio a causa del maltempo la classifica combinata non cambia molto rispetto a quanto visto nella FP1. Maverick Viñales (Aprilia Racing Team Gresini) resta quindi in testa davanti a Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) e alle Ducati di Bagnaia e Miller. Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) è seguito da Pol Espargaro (Repsol Honda Team).

Quartararo è settimo nella combinata grazie al tempo stabilito al mattino e si trova davanti alle Honda di Stefan Bradl e di Marc Marquez, mentre Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) completa la top 10. Il leader della FP2, Zarco è 11°.

I piloti della MotoGP™ torneranno in azione per la FP3 sabato 18 settembre alle 09:55, non perdere nemmeno un istante!

La top 10 della classifica combinata:

1. Maverick Vinales (Aprilia Racing Team Gresini) – 1:32.666
2. Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) + 0.080
3. Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team) + 0.135
4. Jack Miller (Ducati Lenovo Team) + 0.193
5. Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) + 0.219
6. Pol Espargaro (Repsol Honda Team) + 0.353
7. Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP) + 0.358
8. Stefan Bradl (Repsol Honda Team) + 0.381
9. Marc Marquez (Repsol Honda Team) + 0.434
10. Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) + 0.436

Segui questo tema

Fonte: https://www.motogp.com/

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *