0 0
Read Time:3 Minute, 46 Second

Pecco aumenterà la pressione sul leader del campionato Quartararo e, come gli altri azzurri, si prepara ad una sfida casalinga memorabile

Il Campionato del Mondo MotoGP™ 2021 si dirige verso la costa adriatica, a pochi chilometri dalla sede della VR46 Riders Academy e, proprio uno dei suoi rappresentanti ha appena assaggiato il primo successo in classe regina. Se non fosse già chiaro, stiamo parlando di Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team). Il piemontese avrà tutti i riflettori puntati su di sé in occasione del Gran Premio Octo di San Marino e della Riviera di Rimini dopo la sua brillante vittoria al MotorLand.

Pecco, il primo trionfo aumenta la fame di gloria

Dopo aver sfiorato in un paio di occasioni la vittoria, come in Austria quando per poco non è riuscito a prendere Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing) e il primo posto al traguardo, Pecco ha finalmente avuto un assaggio di gloria battendo Marc Marquez (Repsol Honda Team) in un colossale duello ad Aragon. Inoltre, il pilota Ducati ha recuperato ben 18 punti dai 70 che lo separavano da Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP) che è arrivato solo ottavo. Bagnaia ora è secondo in campionato ma dovrà recuperare ancora terreno sulla pista di casa per aumentare le sue possibilità di conquistare il titolo e, come per lui, questo evento sarà particolarmente speciale anche per altri piloti, come per Valentino Rossi (Petronas Yamaha SRT).

Una pista favorevole alla Yamaha

Sia Quartararo che il Dottore sono pronti a tornare al Misano World Circuit Marco Simoncelli, un circuito che custodisce ricordi piacevoli per i portacolori della casa di Iwata. Il leader, che ha avuto alcuni problemi con gli pneumatici ad Alcañiz, mira a riprendere il controllo e a lasciare il segno su un layout che valorizza il potenziale della Yamaha. Le statistiche parlano da sole: il marchio dei tre diapason ha vinto 8 delle 15 gare disputate sulla pista romagnola, molte di più rispetto ai suoi rivali. Resta da vedere se questa tendenza sarà consolidata o meno.

Il campione in carica va controcorrente

Anche Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) ha recuperato terreno su Quartararo, 8 punti per essere precisi, grazie al suo recente podio ad Aragon. Tuttavia, lo spagnolo è ancora a 57 punti dal capolista, quindi il campione del mondo in carica della classe regina non ha scelta: per difendere la sua corona deve vincere a tutti i costi e deve farlo il più presto possibile, proprio come ha fatto Bagnaia all’ultima gara. Il fatto di essere salito due volte sul podio nel doppio appuntamento di Misano della scorsa stagione non può che alimentare le speranze del pilota della Suzuki.

Zarco in difficoltà

Dietro i primi tre, Johann Zarco (Pramac Racing) difende il quarto posto in campionato. Tuttavia, il francese è messo sotto pressione da Jack Miller (Ducati Lenovo Team) dopo aver lasciato il MotorLand con uno zero a causa di alcuni problemi avuti alle braccia, mentre l’australiano resta solido al quinto posto. Alle loro spalle, Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing), che ha fatto un altro grande ritorno a Alcañiz, è sesto.

Aprilia manterrà questo slancio positivo?

Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini), nel frattempo, ha guadagnato due posizioni in campionato. Infatti, il catalano è stato molto vicino a un altro podio nell’ultima gara. Ora affronta una sfida diversa al Misano World Circuit Marco Simoncelli, pista dove non ha mai brillato ma dove il suo nuovo compagno di squadra, Maverick Viñales, ha già avuto l’opportunità di provare la RS-GP. Il #12 dovrebbe sentirsi ancora più a suo agio nel suo secondo GP con la casa di Noale. Che sorprese ci riserveranno?

La top 10 e lo spettacolo di Rossi

Miguel Oliveira (Red Bull KTM Factory Racing), non più matematicamente in lizza per il titolo, completa la top 10 provvisoria del campionato insieme a Marc Marquez che ha messo in atto una prestazione superba lo scorso fine settimana. In quest’occasione, tutti gli occhi saranno puntati sugli eroi locali, come Rossi che gareggerà sulla pista di casa per la prima volta da quando ha annunciato il suo ritiro dopo la pausa estiva. Sarà anche un appuntamento speciale per il suo fratellastro Luca Marini (Sky VR46 Avintia) e per l’altro rookie, Enea Bastianini (Avintia Esponsorama) che viene da un impressionante sesto posto ad Alcañiz.

La prima sessione di prove libere della MotoGP™ del Gran Premio Octo di San Marino e della Riviera di Rimini inizierà venerdì alle 09:55, vivi tutto lo spettacolo insieme a noi!

Fonte: https://www.motogp.com/

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *