0 0
Read Time:3 Minute, 31 Second

Sulla sabbia della Sardegna va in scena, domenica 19 settembre, il decimo round stagionale. Jeffrey Herlings è in forma e su questo terreno vola, ma mai sottovalutare Tony Cairoli

Matteo Solinghi @TeoSic58

L’ultima modifica al calendario del Mondiale Motocross 2021 ha portato a ben sette i Gran Premi della serie MXGP, con un finale da urlo che vedrà i piloti della massima categoria del tassello sfidarsi tre volte in quel di Pietramurata e due volte al crossodromo di Mantova. Dove, tra l’altro, il 26 settembre andrà in scena il Motocross delle Nazioni. Ma andiamo con ordine, un passo alla volta: domenica 19 c’è il round di Riola Sardo, decimo appuntamento stagionale e secondo GP in Italia dopo le manche di Maggiora.

MXGP: rimonta Herlings

—  

In Olanda i medici non gli hanno dato l’ok per scendere in pista in occasione della seconda manche, dopo aver vinto la prima con una clavicola rotta in seguito al contatto poco dopo la partenza con Ivo Monticelli (Kawasaki); in Repubblica Ceca non si è potuto presentare, sempre a causa di quell’infortunio tanto involontario quanto sfortunato, accaduto nell’unico anno in cui non si prende rischi inutili che gli son costati titoli iridati (vedi l’anno che perse il Mondiale MX2 per la frattura del femore a una manifestazione di beneficienza tentando un triplo con l’85 cc); ma dal GP del Belgio in poi Jeffrey Herlings (Ktm) è tornato a martellare forte, vincendo per quattro volte consecutive le prime manche e rimontando punti sul capo classifica. Arriva dalla doppia vittoria di GP in Turchia e su un terreno come quello di Riola Sardo (sabbia, sabbia e ancora sabbia) può esprimere tutto il suo potenziale. Ma guai a dar per certa la sua vittoria: Romain Febvre (Kawasaki) ha dimostrato di essere molto competitivo quest’anno su questo tipo di terreno, lui che storicamente è sempre stato forte sul secco. E poi c’è Tony Cairoli (Ktm), che conosce molto bene la pista (ma potremmo estendere il discorso a tutti coloro che corrono gli Internazionali d’Italia Motocross nella pre-season del Mondiale), che gioca in casa e che sulla sabbia è sempre riuscito a ottenere buoni risultati. Senza dimenticarci delle holeshot di Jorge Prado (Ktm) e della tabella rossa di Tim Gajser (Honda), sempre più maturo nel gestire la stagione.

MX2: riecco Geerts?

—  

Se i valori in campo visti a Oss, Lommel e Kegums verranno confermati, ci aspettiamo uno Jago Geerts (Yamaha) dare del filo da torcere a quel Maxime Renaux al quale riesce tutto, leader della MX2 con 49 punti di vantaggio sul nostro Mattia Guadagnini (Ktm). In Olanda e in Belgio il rookie classe 2002 non ha brillato, mentre in Lettonia ha chiuso entrambe le manche in Top 3. Riuscirà a ripetersi? L’exploit di giornata potrebbe farlo Kay De Wolf (Husqvarna), mentre Ruben Fernandez (Honda) è alla ricerca di un po’ di costanza e di qualche caduta in meno. Da non sottovalutare nemmeno Tom Vialle (Ktm), rientrato dopo gli infortuni di inizio stagione. Ad affiancare i piloti di MXGP e MX2 ci saranno i ragazzini del Campionato Europeo Motocross EMX85 ed EMX65. Occhi puntati, in quest’ultima categoria, su Andrea Uccellini (Husqvarna), che a soli 11 anni ha stravinto il campionato italiano di categoria e sta dominando anche in Europa. Qui sotto potete farvi un’idea della pista rivedendo il video highlights degli Internazionali d’Italia Motocross 2021 a Riola Sardo, mentre a questo link potete acquistare il biglietto per il Gran Premio.

MXGP, Riola Sardo: gli orari tv ed il programma

—  

Tutto il Mondiale Motocross è visibile su mxgp.com-tv tramite abbonamento stagionale o con single pass, mentre con Eurosport Player si possono seguire in diretta e per intero le due manche della MX2 e le due della MXGP.

ore 12.00 Gara 1 MX2 (in diretta su Eurosport 2)

13.00 Gara 1 MXGP (in diretta su Eurosport 2 e Rai Sport)

15.00 Gara 2 MX2 (in diretta su Eurosport 2)

16.00 Gara 2 MXGP (in diretta su Eurosport 2, in differita alle 17.00 su Rai Sport).

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *