0 0
Read Time:3 Minute, 9 Second

Le Ducati ribadiscono la propria superiorità su questa pista. Secondo posto per Miller, terzo Quartararo, Martin chiude la top 5

Ora anche il MotorLand Aragon vanta un poleman italiano. Pecco Bagnaia (Ducati Lenovo Team) è il primo azzurro ad impostare il miglior tempo della qualifica sulla pista aragonese firmando un incredibile passaggio da 1:46.322, quello che diventa il nuovo record della pista. Per la prima volta dal GP di Aragon del 2018, ci sono due Ducati ufficiali in prima fila visto che a tre decimi e mezzo c’è Jack Miller (Ducati Lenovo Team). Terzo tempo per Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP) che chiude la prima fila.

Una Q1 da urlo scalda l’atmosfera per la caccia alla pole

Dopo una scintillante sessione di sabato mattina che ha visto i primi 14 divisi da soli quattro decimi, ci sono state delle belle sorprese in Q1. È stata una finale frenetica quella che ha consegnato a Johann Zarco (Pramac Racing), autore di un tempo da 1:47.327, e a Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing) il passaggio per la pole position. Peccato per Alex Rins (Team Suzuki Ecstar), vincitore di una delle gare al MotorLand nel 2020, che registra solo il 20° tempo.

Le Ducati ufficiali fanno sognare in Q2

Il campione del mondo in carica della Moto2™, Enea Bastianini (Avintia Esponsorama) si è assicurato per la prima volta il passaggio diretto alla Q2 stabilendo subito il primo vero riferimento della sessione. Bagnaia e Miller non hanno tardato molto prima di portarsi in testa alla classifica dei tempi quando poi Marc Marquez si è intromesso tra i due compagni di squadra. Poi, è stato Jorge Martin (Pramac Racing) ad andare in testa con un tempo da 1:46.878, prima che Quartararo irrompesse al primo posto provvisorio.

Il tempo del francese è stato un 1:46.727 prima di tornare in pitlane per impostare l’attacco finale ma El Diablo si è trovato a fare i conti col tridente Ducati composto da Martin, Bagnaia e Miller mentre Marc Marquez e Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) si trovavano al quinto e al sesto posto a quattro minuti dalla fine.

Pecco imposta il giro perfetto e fa segnare al cronometro un 1:46.322, un passaggio impossibile da migliorare per i suoi rivali. Nel frattempo, Bastianini ha portato la sua Ducati in sesta posizione per poi retrocedere al nono.

I primi 12 qualificati

Marc Marquez perde la partenza dalla prima fila per 17 millesimi di secondo ma visto il passo dimostrato durante tutto il fine settimana non dovrebbe essere troppo preoccupato. Martin non migliora e scivola al quinto posto. Chiude la seconda fila Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) davanti a Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) autore del settimo tempo. Pol Espargaro (Repsol Honda Team) non è riuscito a replicare quanto fatto nel sabato a Silverstone ed è ottavo davanti a Bastianini e a Zarco. Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu) è 11° davanti a Binder.

Riuscirà la Ducati a conquistare la vittoria su una pista in cui ha faticato tremendamente la scorsa stagione? Scoprilo con noi alle 14:00 di domenica quando si spegnerà il semaforo ed inizierà lo spettacolo.

Risultati della Q2:

1. Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team) – 1:46.322
2. Jack Miller (Ducati Lenovo Team) + 0.366
3. Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP) + 0.397
4. Marc Marquez (Repsol Honda Team) + 0,414
5. Jorge Martin (Pramac Racing) + 0,556
6. Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) + 0,561
7. Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) + 0,840
8. Pol Espargaro (Repsol Honda Team) + 0,872
9. Enea Bastianini (Avintia Esponsorama) + 0.956
10. Johann Zarco (Pramac Racing) + 0,966
11. Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu) + 1.044
12. Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing) + 1.610

Segui questo tema

Fonte: https://www.motogp.com/

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *