0 0
Read Time:1 Minute, 24 Second

Il Gran Premio Oldtimer a Schwanenstadt è stato l’occasione per vedere all’opera il finlandese in sella alla MotoGP. Presente anche il due volte campione del mondo australiano

Negli ultimi tempi non è diventato così assurdo vedere una MotoGP lontana dalla pista. Basta pensare all’esperimento fatto dalla Honda con Marc Marquez, protagonista con la RC213V sulla neve delle Alpi tirolesi. Sempre in Austria è toccato alla Ktm sperimentare la guida su un contesto nuovo. Infatti sono state le strade di campagna di Schwanenstadt, sede del Gran Premio Oldtimer, a ospitare la RC16 guidata da Mika Kallio, tre volte vice campione del mondo.

SHOW

—  

Il finlandese classe 1982 è uno dei collaudatori della formazione austriaca dal 2015. In carriera è stato legato fortemente a questo marchio, con cui ha sfiorato diverse volte il titolo, in particolare quello del 2005 in 125, perso per soli cinque punti contro lo svizzero Thomas Luthi. Durante il GP Oldtimer, Kallio non si è risparmiato, dando spettacolo e facendo girare la sua Ktm come se fosse su un qualsiasi circuito. Addirittura Mika ha preferito disattivare il controllo dell’impennata durante l’esibizione.

CAMPIONI

—  

Il finlandese non è stato l’unico nome illustre a scendere in pista. Insieme a lui era presente anche un due volte campione del mondo Superbike: Troy Corser. L’australiano classe 1971 si è presentato a questo evento con la Ducati 916, la moto con cui aveva conquistato il suo primo titolo iridato battendo il neozelandese Aaron Slight. Un motivo di ulteriore divertimento agli occhi degli appassionati presenti a bordo pista e pronti a scattarsi una foto insieme ai protagonisti più attesi al termine dello show.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *