0 0
Read Time:1 Minute, 59 Second

Kawasaki ripropone su una delle sue iconiche moto una grafica tra le più desiderate delle due ruote del brand degli anni Settanta. Il nuovo modello Z900RS SE per la stagione 2022 sarà disponibile nella classica livrea “Yellow Ball” che si rifà all’originale Super Four del 1972 del modello Z1.

Una colorazione che, dal primo sguardo, diventa la caratteristica più evidente della nuova Z900RS, ma le novità non si fermano qui. La moto è infatti dotata di serie di moltissimi aggiornamenti e modifiche, con specifiche di qualità che comprendono il reparto sospensioni e freni.

Diamo inizialmente uno sguardo al posteriore, il modello SE è dotato di un ammortizzatore Öhlins S46 con regolazione del precarico. Corpo in alluminio con costruzione a tubo singolo, grande pistone da 46 mm e internamente ci sono le camere d’aria e del gas separate da un pistone flottante. Tutto è stato progettato per trasmettere un feeling superiore al pilota per quanto riguarda aderenza e maneggevolezza.

Importanti aggiornamenti anche all’avantreno. La forcella anteriore rovesciata da 41 mm risplende di una meravigliosa colorazione dorata, ed è stata anche settata con una raffinata impostazione che consente in qualsiasi momento un equilibrio ideale di reazioni tra anteriore e posteriore lungo tutto il range di escursione delle sospensioni.

Rinnovamenti importanti anche per l’impianto frenante, vediamo pinze e dischi Brembo. I doppi dischi anteriori Brembo da 300 mm sono frenati da pinze Brembo monoblocco ad attacco radiale M4.32 servite da una pompa freno radiale Nissin a diametro ridotto, e il comando avviene attraverso tubi in treccia in acciaio inossidabile che offrono più potenza frenante e anche una progressione più lineare all’azionamento della leva.

Kawasaki presenta la nuova Z900RS SE

Kaeasaki Z900RS SE, il ritorno di un’icona

Per quanto riguarda il look e l’estetica della nuova Kawasaki Z900RS SE, che presenta le lettere “RS” del logo sui fianchi laterali rifiniti in rosso, si differenzia ulteriormente per i coperchi laterali del radiatore in alluminio nero e le ruote a più razze color oro. Ma la peculiarità saliente di questo modello, come abbiamo già detto in apertura, è senza dubbio lo schema di verniciatura “Yellow Ball” che tocca le corde del cuore degli appassionati della Z1. Il segmento delle sport retrò è in continua crescita e la Z900RS SE sarà la moto ideale per chi vuole immergersi nel vasto patrimonio Kawasaki con l’inequivocabile sigla Z.

Fonte: https://motori.virgilio.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *