0 0
Read Time:2 Minute, 4 Second

Il turco della Yamaha trionfa in Gara 1 sul tracciato di Nevers Magny-Cours: “Alla fine della gara ho fatto lo stoppie, aspettavo questa pista e questa gara per farlo”. Terzo podio in Sbk per Andrea Locatelli: “Grandioso risultato!”

Umberto Schiavella @__umbe__

Sul tracciato francese di Magny-Cours Toprak Razgatlioglu vince in Gara 1 e allunga in classifica piloti su Jonathan Rea di cinque lunghezze. Dodicesima vittoria in carriera per il pilota turco della Yamaha che festeggia con uno spettacolare “stoppie” all’arrivo. Seconda posizione per il campione del mondo in carica della Superbike che preferisce portare a casa punti importanti in ottica campionato accontentandosi del secondo posto. Terzo Andrea Locatelli. Ancora un podio per l’ottimo pilota italiano, il terzo stagionale, che conferma il momento di grazia del debuttante della Yamaha. Ecco le dichiarazioni dei piloti al termine della prima gara del fine settimana della Sbk.

Razgatlioglu, ancora una vittoria

—  

Soddisfatto l’alfiere della Yamaha: “Abbiamo lavorato molto perché avevo bisogno di avere un ritmo molto costante. In gara ho provato a guidare molto rilassato perché sapevo di essere veloce. Sono rimasto molto costante sui giri. Sono contento, abbiamo vinto di nuovo. Grazie al team perché ha fatto davvero un gran lavoro e in gara-2 ci riproviamo. Alla fine della gara ho fatto lo stoppie, aspettavo questa pista e questa gara per farlo e sono molto contento”.

Rea, complimenti a Toprak

—  

Il campione del mondo in carica della Sbk, Jonathan Rea, si “accontenta” del secondo posto: “Potevo stare con Toprak, ma andava molto forte. Per me è stato più semplice seguirlo come riferimento. Ho avuto qualche piccolo problema mentre mi avvicinavo, non mi sentivo del tutto sicuro, era come se non mi sentissi abbastanza forte per lottare con lui. Toprak ha fatto un gran lavoro, congratulazioni. Abbiamo un po’ di lavoro da fare per gara-2, ma sono sicuro che riusciremo a chiudere il gap e a giocarcela”.

Raggiante Andrea Locatelli

—  

Terzo podio stagionale per il debuttante italiano: “Sono molto contento, ci stiamo godendo il momento perché siamo molto veloci, facciamo un gran lavoro — ha detto Locatelli, campione del mondo Supersport 600 2020 — Purtroppo nella prima parte della gara non sono stato velocissimo e non sono riuscito a colmare il gap con i piloti davanti, ma alla fine il podio è un ottimo risultato. La famiglia Yamaha è fantastica, un bel gruppo di lavoro, continuiamo così”.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
100 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *