0 0
Read Time:2 Minute, 5 Second

Prima giornata a Misano, occhi puntati sullo spagnolo, che ha provato per la prima volta l’Aprilia MotoGP. In pista anche Morbidelli con la R1 e i test team di Ducati e Ktm

Oggi prima giornata di test ufficiali della MotoGP sul circuito di Misano Adriatico. I riflettori erano tutti puntati su Maverick Viñales, che ha guidato per la prima volta l’Aprilia RS-GP. Nel corso della mattinata ha sistemato la numero 12 per adattarla al suo stile di guida, poi si è lanciato in pista. A giudicare dall’ultimo post sul profilo Instagram del pilota, le prime sensazioni sembrano state ottime e Maverick già non vede l’ora di saltare in sella domani per un secondo appuntamento con la belva di Noale.

La voglia di tornare

—  

Viñales non ha certo nascosto il suo entusiasmo (ritrovato) per questa nuova avventura in Aprilia. Dopo le congratulazioni con la squadra e Aleix Espargaro per il primo podio di Noale in MotoGP, lo spagnolo ha voluto coinvolgere il più possibile gli appassionati e il mondo dei motori: nel corso della giornata ha condiviso storie, video e foto sui social del suo primo appuntamento con la RS-GP.

Grandi sensazioni per la prima gara

—  

Questa mattina ha affrontato ben 56 giri per conoscere la V4 italiana, mentre nel pomeriggio è caduta qualche goccia d’acqua che ha rallentato l’attività, ma è possibile che Maverick provi anche con le intagliate se la pista dovesse rimanere bagnata. La cosa interessante è che, tra le stories pubblicate su Instagram, il numero 12 prova sul rettilineo la partenza e l’holeshot device (sistema di abbassamento della moto): che si stia già preparando per il GP sul circuito di Aragon?

Morbidelli back on track

—  

Oltre a Ktm, che sta testando nuove soluzione aerodinamiche con Dani Pedrosa, e Pirro con la Ducati, in pista era presente anche Franco Morbidelli. Il pilota italiano, dopo essere stato operato al ginocchio sinistro infortunato (legamento del crociato anteriore) e aver saltato i tre GP del mese di agosto, si sta preparando al rientro in gara che, come già anticipato, avverrà con i colori ufficiali di Iwata. Infatti, con il saluto a Viñales, Yamaha ha promosso Franco in ottica 2022 e il suo posto in Petronas verrà preso da Andrea Dovizioso. Sul tracciato romagnolo, Morbido ha presto confidenza con una R1, la stessa con cui si allena con i colleghi della VR46.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *