0 0
Read Time:55 Second

Per il manager di Bastianini gli orrori visti al GP di Catalogna impongono un cambio dei giudici: basta decisioni politiche, serve certezza della pena. Quartararo il più forte, Viñales imbarazzante e Rossi che non si diverte più

Un altro weekend più ombre che luci, quello della MotoGP, visto che a una settimana dalla tragedia del Mugello, dove è morto il povero Jason Dupasquier, in quel del Montmelò, sede del GP di Catalogna, più che delle gare si è parlato degli orrori visti in pista, tra piloti in moto a petto nudo, traiettorie e comportamenti da ritiro patente e un’altra tragedia sfiorata, protagonista il povero Ayumu Sasaki, che si è visto passare sopra le moto di Dennis Foggia e Xavier Artigas. Di questo, ma anche di mercato, del ritorno alla vittoria di Miguel Oliveira e della KTM, del caos in Honda e della fragilità di Maverick Viñales si parla in questa puntata di MotoG-Podcast con Carlo Pernat, ex direttore sportivo dell’Aprilia dei tempi d’oro e oggi manager di Enea Bastianini e Tony Arbolino.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *