0 0
Read Time:2 Minute, 0 Second

Distacchi minimi nella classe regina a Barcellona. Nelle FP3, Franco Morbidelli chiude un super giro sul finale e si mette dietro un Quartararo molto in forma. Valentino Rossi accede direttamente in Q2, come l’Aprilia di Aleix Espargaro. Bene anche Bagnaia, 4°, mentre Miller è solo 11°

I piloti della classe regina sono scesi in pista per le Prove Libere 3, ultima possibilità per accedere alle Q2. Il francese della Yamaha rimane al comando per gran parte della sessione, ma sul finale viene beffato da Franco Morbidelli che si riprende il giro precedentemente cancellato e la prima posizione della FP3 e nella classifica combinata. Soli 46 i millesimi di vantaggio su Quartararo, che a sua volta ha staccato di un decimo il portoghese Oliveira, molto veloce con la Ktm. Bagnaia recupera sul finale di sessione e si salva dalla Q1 con un super giro sotto la bandiera a scacchi.

Sessione combattutissima

—  

I primi 10 piloti della MotoGP sono racchiusi in soli sei decimi: velocissimo anche Aleix Espargaro con l’Aprilia, 5° nella combinata davanti a Brad Binder e Zarco. Più sotto tono Maverick Viñales, che sta prendendo le misure con il nuovo capotecnico, mentre Mir torna ad essere tra i protagonisti. Valentino Rossi sorprende e sul finale di sessione riesce a guadagnarsi l’accesso diretto in Q2. Tutte le Yamaha sono nelle prime 10 posizioni, mentre nessun pilota Honda è presente nella parte alta della classifica. Dopo la Ducati di Miller, 11°, ci sono Nakagami e Pol Espargaro. Marc Marquez ancora molto in difficoltà: il pluricampione è solo 15°.

Classifica combinata MotoGP

—  

Dopo le tre sessioni di prove libere, ecco la classifica combinata della classe regina, con i primi 10 che affronteranno subito le Q2 e tutti gli altri che dovranno guadagnarsi una delle due posizioni nella Q1.
1. Morbidelli (Ita – Yamaha), 1’38”929
2. Quartararo (Fra – Yamaha)
3. Oliveira (Por – Ktm)
4. Bagnaia (Ita – Ducati)
5. A. Espargaro (Spa – Aprilia)
6. Binder (Saf – Ktm)
7. Zarco (Fra – Ducati)
8. Viñales (Spa – Yamaha)
9. Mir (Spa – Suzuki)
10. Rossi (Ita – Yamaha)
11. Miller (Aus – Ducati)
12. Nakagami (Giap – Honda)
13. P. Espargaro (Spa – Honda)
14. Petrucci (Ita – Ktm)
15. M. Marquez (Spa – Honda)
16. Martin (Spa – Ducati)
17. Lecuona (Spa – Ktm)
18. A. Marquez (Spa – Honda)
19. Bastianini (Ita – Ducati)
20. Marini (Ita – Ducati)
21. Savadori (Ita – Aprilia)

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *