0 0
Read Time:1 Minute, 23 Second

Lo spagnolo del team Ajo il migliore davanti al compagno e a Lowes. Oltre a Bez, cui si apre la carena in pieno rettilineo, nei 10 anche Di Giannantonio

Da un Fernandez all’altro. Se in mattinata il migliore delle Libere della Moto2 del GP di Catalogna era stato Augusto, nella seconda sessione in testa c’è Raul. Con il tempo di 1:43.687 lo spagnolo del team Ajo precede il compagno Remy Gardner ( +0.215) e Sam Lowes (+0.279): un terzetto apparso in gran forma sulla pista di Montmelò.

bez e la carena aperta

—  

Il migliore degli italiani è Marco Bezzecchi, 6° con la Kalex VR46 e protagonista di un episodio curioso: sulla sua moto, in pieno rettilineo si è aperta la carena di sinistra, rimasta in parte attaccata al telaio. A completare i dieci: 4. Augusto Fernandez (+0.413); 5. Xavi Vierge (+0.458); 7. Ai Ogura (+0.617); 8. Aron Canet (+0.635); 9. Fabio Di Giannantonio (+0.669) e 10. Marcel Schrotter (+0.673).

i primi 14

—  

In una sessione caratterizzata da tante cadute – Joe Roberts, Augusto Fernandez, Somkiat Chantra, Barry Baltus, Jorge Navarro e Alonso Lopez – nella combinata della sessione entrano nei 14 che passano alla provvisoria Q2, nell’ordine: Raul Fernandez, Augusto Fernandez, Sam Lowes, Remy Gardner, Marco Bezzecchi, Xavi Vierge, Hector Garzo, Bo Bendsneyer, Ai Ogura, Aron Canet, Fabio Di Giannantonio, Marcel Schrotter, Jake Dixon e Marcos Ramirez. Cosi gli altri italiani: 17. Nicolò Bulega, 18. Lorenzo Dalla Porta, 20. Simone Corsi, 21. Lorenzo Badassarri, 23. Stefano Manzi, 26. Tony Arbolino e 27. Celestino Vietti.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *