0 0
Read Time:2 Minute, 43 Second

Quarta vittoria stagionale per Jonathan Rea in gara-2 nella Superbike all’Estoril, caduta di Scott Redding, quinto Locatelli. Tutto il paddock raccolto in un minuto di silenzio in memoria di Jason Dupasquier

Umberto Schiavella @__umbe__

Sul tracciato portoghese Jonathan Rea vince Gara 2, complice una caduta di Scott Redding che, fino a quel momento, guidava la corsa. Quarta vittoria 2021 per il campione del mondo in carica. Seconda posizione per Chaz Davies, terzo Razgatlioglu. Il pilota della Yamaha ha recuperato terreno dopo aver scontato due long lap penalty per partenza anticipata. Quarto Alex Lowes, quinto Locatelli, bella gara per il rookie italiano della Yamaha. Sesto van der Mark, seguono Bautista, Sykes e Laverty, Tito Rabat chiude la top ten (in crescita). Undicesimo Axel Bassani. Ritiro per Rinaldi in seguito a una caduta causata da Garrett Gerloff. Anche la Superbike si raccoglie per un minuto di silenzio in memoria di Jason Dupasquier, il diciannovenne pilota svizzero della Moto3 morto a causa di un incidente durante la Q1 al Mugello.

Sbk, Estoril Gara 2: la cronaca

—  

In pole Rea, Razgatlioglu e Redding, ventuno i giri. Redding scatta in prima posizione davanti a Rea, lotta per le prime posizioni, la spunta il britannico della Ducati che guida la corsa seguito da Rinaldi, Razgatlioglu, Gerloff, Laverty e Rea. Nono Locatelli, quindicesimo Bassani. Subito dopo il primo passaggio sul traguardo Rinaldi viene coinvolto in un incidente causato da Garrett Gerloff, peccato per il pilota italiano in grande crescita nel weekend. Doppio long lap penalty per Razgatlioglu per partenza anticipata. Dopo i due giri di penalità del pilota turco Redding continua a condurre la gara seguito da Jonathan Rea, Chaz Davies, Alex Lowes e Andrea Locatelli. Recupero di Toprak che prima soffia il quinto posto al proprio compagno di squadra, poi il quarto ad Alex Lowes. Invariate le posizioni a dieci giri dal termine di Gara 2. Inizia la lotta tra Rea e Redding per la conquista della prima posizione con Redding che cade in curva quattro. Il britannico rientra in pista al sedicesimo posto. Davies passa in seconda posizione, terzo Razgatlioglu, quarto Lowes, quinto Locatelli. Vince Jonathan Rea, seconda la Ducati di Chaz Davies, terzo Toprak Razgatlioglu. Ottimo quinto posto di Andrea Locatelli, undicesimo Axel Bassani.

Sbk Estoril: Top ten Gara 2

—  

La classifica dei migliori dieci piloti:

1. J. Rea (GB – Kawasaki) 34’13″197
2. C. Davies (GB – Ducati) +2.787
3. T. Razgatlioglu (Tur – Yamaha) +9.484
4. A. Lowes (GB – Kawasaki) +12.401
5. A. Locatelli (Ita – Yamaha) +14.011
6. M. van der Mark (Ola – Bmw) +15.189
7. A. Bautista (Spa – Honda) +15.899
8. T. Sykes (GB – Bmw) +21.628
9. E. Laverty (Irl – Bmw) +23.257
10. T. Rabat (Spa – Ducati) +25.344

Superbike: classifica piloti

—  

La top ten dei primi dieci piloti dopo il secondo round della stagione 2021:

1. J. Rea (GB – Kawasaki) 110 punti
2. T. Razgatlioglu (Tur – Yamaha) 75 punti
3. S. Redding (GB – Ducati) 75 punti
4. A. Lowes (GB – Kawasaki) 62 punti
5. C. Davies (GB – Ducati) 48 punti
6. G. Gerloff (Usa – Yamaha) 42 punti
7. M. van der Mark (Ola – Bmw) 40 punti
8. T. Sykes (GB – Bmw) 36 punti
9. A. Locatelli (Ita – Yamaha) 30 punti
10. Rinaldi (Ita – Ducati) 25 punti

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *