0 0
Read Time:1 Minute, 35 Second

Il portoghese della Ktm: “I pensieri tutti per Jason e la sua famiglia. Le scie sono pericolose e in piste in cui non vedi l’uscita, se qualcuno ti cade davanti il rischio di investirlo è altissimo”

Miguel Oliveira si è piazzato secondo nel GP d’Italia e per il portoghese della KTM sarebbe un grande risultato. Però appena arrivato al traguardo non ha affatto esultato, pensando alla scomparsa di Jason Dupasquier: “È stata una buona gara – ha detto – tutto il weekend è stato buono per me, sapevo di avere passo e a inizio non ero a mio agio per spingere perché sull’anteriore avevo la gomma dura. Sono stato cauto, ho trovato il ritmo e poi ho tenuto dietro Mir. Avrei voluto il podio in altre circostanze, non possiamo essere felici, i nostri pensieri vanno alla famiglia di Jason. Vorrei che questo sport non fosse così crudele, ma è la nostra passione, auguro il meglio alla sua famiglia”.

Tema sicurezza

—  

Oliveira introduce un tema importante sulla sicurezza: “È stato difficile perché bisogna avere grande capacità di dimenticare e concentrarsi – ha detto ancora – in Moto3 si va troppo forte, è bello per lo spettacolo ma diventa difficile per i piloti avere paura, sono sempre in bagarre”.

Fatalità

—  

Servirebbe cambiare qualcosa? “Difficile – dice Oliveira – la Moto3 è una categoria in cui la scia fa differenza, tutti provano ad avere un riferimento, sono tutti molto vicini e quando c’è una pista in cui ci sono curve in cui non vedi l’uscita, tipo Portimao o qui all’Arrabbiata 2, se qualcuno cade, diventa dura non investirlo. Questo è successo e in questi 10 anni le fatalità nelle gare di moto sono state tutte in incidenti come quello di ieri. Intervenire comunque è difficile, è un discorso complesso, anche pensare a interventi, altrimenti non si correrebbe nemmeno in moto”.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *