0 0
Read Time:2 Minute, 9 Second

Il giapponese precede Acosta in una sessione segnata dalla bandiera rossa dopo l’incidente alla curva 9 tra Dupasquier, Sasaki e Alcoba

Nelle prime due posizioni troviamo due dei piloti riscattatisi dalla Q1: Tatsuki Suzuki (SIC58 Squadra Corse), poleman al Mugello, e Pedro Acosta (Red Bull KTM Ajo) seguiti da Gabriel Rodrigo (Indonesian Racing Gresini Moto3). Il giapponese conquista la seconda pole position dell’anno, dopo quella firmata a Jerez, stabilendo il nuovo record della pista portandolo a 1:56.001.

Aprirà la seconda fila il primo degli italiani, Dennis Foggia (Leopard Racing) seguito da Jaume Masia (Red Bull KTM Ajo) e da Alcoba. Settimo tempo per Romano Fenati (Sterilgarda Max Racing Team) accompagnato in terza fila da Niccolò Antonelli (Avintia Esponsorama Moto3) e John McPhee (Petronas Sprinta Racing).

La qualifica del GP d’Italia degli azzurri

Quinta fila per Stefano Nepa (BOE Owlride) autore del 14° tempo. Una qualifica complicata per i due alfieri del Rivacold Snipers Team: Andrea Migno, leader delle libere, è 17° seguito da Filip Salac.

Alberto Surra (Team Bardahl VR46 Riders Academy) si è presentato al Mugello da wildcard ma si è giocato il passaggio alla Q2 fino agli ultimi istanti disponibili. Il pilota di Torino scatterà dalla 19° casella seguito da Xavier Artigas (Leopard Racing) e Riccardo Rossi (BOE Owlride). L’altra wildcar, Elia Bartolini (Team Bardahl VR46 Riders Academy) scatterà dall’ottava fila, in 23° posizione.

Situazione in aggiornamento

Sul finire del Gran Premio d’Italia Oakley abbiamo assistito ad un incidente dove sono rimasti coinvolti Jason Dupasquier (CarXpert PruestelGP), Ayumu Sasaki (Red Bull KTM Tech 3) e Jeremy Alcoba (Indonesian Racing Gresini Moto3) all’uscita dell’Arrabbiata 2. Il giapponese e lo spagnolo stanno bene, invece lo svizzero è stato accompagnato all’ospedale più vicino con l’elicottero. La prognosi resta riservata ma vi terremo aggiornati sulle condizioni di salute del giovane pilota.

La gara della Moto3 si svolgerà domenica 30 maggio, il semaforo si spegne alle 11:00!

I primi 10 classificati:

1. Tatsuki Suzuki (SIC58 Squadra Corse) – 1:56.001
2. Pedro Acosta (Red Bull KTM Ajo) + 0.596
3. Gabriel Rodrigo (Indonesian Racing Gresini Moto3) + 0.684
4. Dennis Foggia (Leopard Racing) + 0.979
5. Jaume Masia (Red Bull KTM Ajo) + 0.984
6. Jeremy Alcoba (Indonesian Racing Gresini Moto3) + 1.106
7. Romano Fenati (Sterilgarda Max Racing Team) + 1.109
8. Niccolò Antonelli (Avintia Esponsorama Moto3) + 1.136
9. John McPhee (Petronas Sprinta Racing) + 1.151
10. Ayumu Sasaki (Red Bull KTM Tech 3) + 1.205

Segui questo tema

Fonte: https://www.motogp.com/

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *