0 0
Read Time:1 Minute, 39 Second

Nelle qualifiche il 19enne svizzero ha perso il controllo della sua moto e poi è stato colpito dal suo stesso mezzo e probabilmente da quello di almeno un altro pilota in gara. Lunghi soccorsi in pista, poi il trasporto in elicottero in ospedale, a Firenze. L’osservazione in terapia intensiva, poi il primo intervento

Il primo intervento nella notte

—  

Lo svizzero è stato sottoposto a Tac total body per verificare quale sia la zona più critica su cui intervenire, ma sul momento si è deciso di non operare per non rischiare di peggiorare la situazione all’interno di un quadro generale ancora non stabile. Il paziente ha riportato un trauma cranico, definito “importante”, oltre a uno toracico e uno addominale. Dopo essere stato tenuto in osservazione strettissima dai clinici del Trauma center di Careggi per tutta la serata, nella notte è stato eseguito un primo intervento per le lesioni riportate al torace, mentre continua l’osservazione strettissima sul quadro neurologico legato ai gravi traumi riportati alla testa che potrebbero richiedere un’ulteriore operazione chirurgica.

I soccorsi

—  

La sessione, che era ormai finita, al momento dell’incidente è stata subito neutralizzata con la bandiera rossa e i soccorsi sono immediatamente entrati in pista. Le condizioni di Sasaki e Alcoba — gli altri piloti coinvolti nell’incidente — non hanno destato timori, mentre sono apparse subito difficili le condizioni dello svizzero, che era stato stabilizzato con un drenaggio effettuato in pista per prepararlo meglio al trasporto in elicottero all’ospedale di Firenze.

I tweet di Giani

—  

Il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani via social aveva fornito i primi aggiornamenti: “Dupasquier sta andando in sala operatoria per intervento neurochirurgico, la squadra dei medici ha la situazione sotto controllo. Forza ragazzo, hai 19 anni!”. In realtà il quadro clinico ha suggerito ai clinici del Trauma Center di Careggi di attendere la stabilizzazione in Terapia intensiva prima di tentare la prima operazione, appunto, in piena notte.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *