0 0
Read Time:1 Minute, 55 Second

La coppia della Yamaha Petronas con sensazioni contrastanti dopo le prime libere al Mugello. Morbido: “Le prime sensazioni sono positive”. Valentino nei guai è solo 21°: “C’è molto da fare, non riesco a bloccare la moto in tanti punti della pista”

Franco Morbidelli è abbastanza soddisfatto. Il pilota della Yamaha Petronas ha chiuso la prima giornata di prove libere al Mugello col terzo tempo assoluto. Soprattutto ha avuto buone sensazioni dalla sua moto.

Ok la gomma nuova

—  

“Oggi è andata bene – ha detto Morbido -sono contento. Ho fatto un po’ di fatica con le gomme usate, poi con le nuove ho avuto un buon feeling e ho fatto un bel giro, i problemi sono quasi spariti di colpo. È un piacere ritornare al Mugello. Stamattina mi sono accorto ancora una volta della bellezza e dell’unicità di questo circuito: si va forte, le curve si fanno a grande velocità ed è davvero emozionante guidare qui. L’holeshot? L’ho provato, mi pare che lavori bene, bisogna solo un po’ adattarsi” ha concluso Morbidelli.

Rossi, che fatica

—  

Valentino Rossi ha invece chiuso solo 21°, una giornata non proprio esaltante col cronometro: “Giornata difficile – ha detto il pesarese – purtroppo quello che dice la classifica è abbastanza veritiero, forse posso andare un po’ più veloce ma non molto di più. Ho avuto problemi con le gomme dure, come tutti, ma le difficoltà maggiori sono state in frenata, perché faccio fatica a frenare la moto un po’ da tutte le parti, e nei cambi di direzione, sono troppo lento”.

Il lavoro da fare

—  

Per i tifosi del pesarese è difficile vedere Valentino così attardato, possibilità di rimedio? “Abbiamo usato l’assetto di Le Mans – ha detto – con un po’ di adattamenti per il Mugello, ma fatico in frenata, c’è da lavorare anche sul freno motore e con l’elettronica. Qui sono sempre andato forte, ma anche nel 2019 era stata un’annata difficile al Mugello. I test a Jerez erano andati bene, a Le Mans il feeling era migliorato, eravamo più vicini a quelli davanti. Ma evidentemente su questa pista ci vuole qualcosa di diverso, dobbiamo cercare il bilanciamento giusto perché non mi sono trovato benissimo con la moto”.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *