0 0
Read Time:2 Minute, 8 Second

Marc Marquez in difficoltà nelle FP del Mugello, con il 16° e 13° tempo dopo le prime due Libere. Il pilota della Honda non si nasconde: “Non riesco a guidare bene la moto, ma non è che ogni minuto penso al braccio. Cosa faccio domenica? Non so come andrà il weekend”

Non proprio un venerdì da incorniciare per Marc Marquez, che ha segnato rispettivamente il 16° e 13° tempo nelle FP di MotoGP al Mugello. Il pilota spagnolo è apparso molto affaticato, a causa del braccio operato tre volte nel corso del 2020, e ha ammesso alla fine della giornata di aver sofferto non poco, tanto da non negare la possibilità di non correre il GP Italia domenica 30 maggio.

marquez il braccio

—  

“È chiaro che non sono al mio livello, è inutile negarlo, però non è che ogni minuto penso al braccio o parlo del braccio nel mio box. So che perdo qualcosa in prestazione ma questa è la situazione adesso. Sono ben conscio delle mie limitazioni fisiche ma cerchiamo di fare il massimo”. Un Marc Marquez certamente non soddisfatto ma con umile spirito e tanto impegno.

domenica marquez o no?

—  

In più c’è il Mugello, tra i circuiti più impegnativi del motomondiale, specie con queste MotoGP che ormai sono così esigenti dal punto di vista fisico che sfiorano il limite delle umane possibilità. “Non correre domenica? Non so come andrà il weekend, cerco di non cadere intanto, perché qui è molto impegnativo il circuito. Io questo fine settimana lo sto vivendo come un test pubblico, diciamo, un test di gara. È l’unico modo per fare passi avanti e sistemare la moto”.

honda difficile

—  

A proposito di moto, si fa un gran dire sui problemi di Marquez a guidare una RC213V sempre scorbutica e che in più Marc non ha potuto sviluppare direttamente per via dell’infortunio. “Sappiamo che la Honda è una moto difficile da portare al limite, anzi bisogna cadere per farlo e in questo momento non è proprio quello che mi serve. Non sto guidando al meglio e lo so, in più al Mugello se uno non guida bene si nota ancora di più. Uso lo stesso telaio di Pol? Non so che telaio usano gli altri piloti Honda, io sto usando una moto simile a quella 2019 e che poi piano piano aggiorniamo con modifiche 2020 per vedere se facciamo passi avanti”. Ma il problema, Marc Marquez lo sa sulla sua pelle, non è l’assetto della moto.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *