0 0
Read Time:2 Minute, 20 Second

I piloti ufficiali della rossa di Borgo Panigale sono pronti al fine settimana al Mugello. La Ducati gioca in casa ed è tra le moto favorite: Miller può puntare a tre vittorie consecutive, ma solo Stoner ci è riuscito con la Desmosedici…

Il fine settimana del GP d’Italia è alle porte (qui gli orari TV). Grande emozione per tutti i piloti correre al Mugello, una delle piste più spettacolari e impegnative al mondo. La Ducati è tra le moto favorite: il circuito è di casa e le velocità di punta potranno essere impressionanti come a Losail, anche se qui la San Donato e lo scollino rendono più difficile tentare il nuovo record (ora nelle mani di Zarco con 362,4 km/h). I due ufficiali di Borgo Panigale sono pronti a scendere in pista: l’obiettivo è fare bene ed essere sempre nelle prime posizioni, anche se Jack Miller, fresco di rinnovo, ha la possibilità di eguagliare il primato di un certo Casey Stoner…

La Ducati degli australiani

—  

L’australiano numero 27 è stato l’unico a portare la Desmosedici al titolo iridato. Stoner guidava la rossa come nessuno e i risultati si sono visti: sia nel 2007 che nel 2008 è riuscito a vincere tre gare consecutive con la Ducati ma nessuno prima di lui ci è riuscito. Al Mugello, però, Jack Miller ha una grande opportunità perché ha vinto nelle ultime gare a Jerez e a Le Mans: “La firma sul contratto mi toglie ogni preoccupazione per altri 8 mesi, così posso essere concentrato solo sul guidare. Adoro il Mugello, un paesaggio bellissimo che ci è mancato l’anno scorso, però il mio curriculum qui è non il massimo… non ho visto spesso la bandiera a scacchi ma proverò a rimediare questo fine settimana. Potrei eguagliare il mio idolo Casey, ma preferisco non pensare di vincere tre gare consecutive”. Poi si parla del record di velocità, ma l’australiano non sembra molto convinto vista la configurazione del tracciato: “Sarà una bella sfida prova a fare la velocità massima e chiunque lo batta spero riesca a fare la San Donato. Sono entusiasta per gli esordienti, ricordo la mia prima esperienza in MotoGP: quando arrivavo in fondo al dritto avevo il cuore in gola”.

Costanza per vincere

—  

Pecco Bagnaia è secondo in classifica generale, anche se è ancora alla ricerca della sua prima vittoria in MotoGP: “Sarebbe grandioso vincere la prima gara qui. Non è però il mio obiettivo. Devo essere costante, se ci sarà possibilità di vincere, ci proverò. Al momento proverò a essere competitivo come nelle ultime gare. Dobbiamo capire come essere veloci qui: la pista mi piace e Ducati si adatta bene. Abbiamo una buona opportunità”.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *