0 0
Read Time:1 Minute, 31 Second

Il sei volte iridato ha deciso di separarsi da una delle sue Kawasaki. Si allenava sulla Ninja ZX-10R in vista degli appuntamenti iridati. Il prezzo di partenza sarà di 25.000 euro, con sorpresa finale…

Per Jonathan Rea è tempo di cambiamenti. Non in pista, dove continua a dominare nel mondiale Superbike. Piuttosto una novità importante arriva dalla sua collezione di moto. Infatti il sei volte campione del mondo ha pensato di mettere all’asta la Kawasaki Ninja ZX-10R del 2016. Si tratta di un modello impiegato spesso dallo stesso Rea per i suoi allenamenti privati negli ultimi anni. Attualmente si trova a Granollers, nei pressi di Barcellona, negli stabilimenti di Provec Racing.

CARATTERISTICHE della kawasaki

—  

La Ninja ZX-10R di Rea è un gioiello che farà gola a diversi appassionati a prescindere dal nome dell’ex proprietario. La moto sarà dotata di un motore completamente nuovo, con zero chilometri, preparato direttamente dal Kawasaki Racing Team. Inoltre disporrà di una ECU e dell’intero kit racing offerto dalla casa giapponese. Presenti anche sistema di scarico completo Akrapovic, un radiatore Taleo, i tubi in silicone Samco, il kit trasmissione Renthal 520 e le coperture motore GB Racing.

il bonus da rea

—  

Dunque la Kawasaki è pronta a essere messa in vendita. Il prezzo di partenza dell’asta è di 25.000 euro. Per il vincitore gli aspetti piacevoli dell’acquisto non si limiteranno alla guida della Ninja ZX: sarà lo stesso Rea infatti a consegnargli la moto, con tanto di spiegazione accurata di tutte le modifiche. Inoltre in premio arriverà anche un pass Vip per partecipare a un evento del Mondiale Superbike come ospite del team Kawasaki. E poi il fortunato potrà indossare un kit ufficiale autografato dal sei volte iridato.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *