0 0
Read Time:1 Minute, 21 Second

La Casa di Borgo Panigale conferma il proprio impegno per favorire un ambiente sempre più eterogeneo e inclusivo, con un corso per prevenire anche pregiudizi inconsapevoli

Nel mese che l’Unione Europea dedica alla ‘Diversità’, per sensibilizzare sull’importanza di questo aspetto e anche dell’inclusione, la Ducati si pone in prima fila in questa importante tematica. A Borgo Panigale, dove l’ambiente di lavoro è sempre più arricchito da donne e uomini di diverse generazioni, origini, orientamento sessuale e religioso, è stato infatti definito il percorso “Diversity&Inclusion” che valorizza l’equità, la parità di genere e di trattamento ed esalta la diversità come leva strategica e reale opportunità.

pari opportunità

 

A conferma dell’impegno per la promozione dell’eterogeneità e la creazione di un ambiente professionale inclusivo, Ducati ha iniziato a coinvolgere tutti i dirigenti aziendali con un corso intitolato “Unconscious bias training”, per poi estenderlo a tutti i dipendenti. Nel percorso sono inserite anche attività legate al raggiungimento delle pari opportunità per i lavoratori in fabbrica e gli impiegati negli uffici.

diversità come arricchimento

 

“In Ducati riteniamo che la diversità sia un requisito importante per la competitività e il successo aziendale: creare un ambiente che favorisca la libertà di espressione di ogni persona è un arricchimento per l’intera azienda – dice Sebastian Patta, Direttore Risorse Umane Ducati -. La strada intrapresa in Ducati è quella della formazione, per questo abbiamo messo a disposizione di tutti il corso sui pregiudizi inconsapevoli per fare luce su modelli comportamentali non congrui con la realtà attuale”.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *