0 0
Read Time:1 Minute, 27 Second

Seconda vittoria con la Ducati per Jack: “Indeciso fino alla fine se tornare alle slick, grandissima gioia”. Zarco: “Avrei dovuto fermarmi prima”. Quartararo: “Felice di essere sul podio con Zarco”

È un Jack Miller euforico dopo la sua seconda vittoria consecutiva in sella alla Ducati: “Gara complicata, alla partenza non c’era vento, poi all’improvviso è cambiato tutto – spiega l’australiano – fortunatamente non ho perso troppo tempo per scontare la penalità. Vincere qui è stato un sogno, non svegliatemi!”. Il pilota è stato sanzionato per eccesso di velocità nella pit lane. “Quando Zarco ha iniziato ad avvicinarsi ho avuto la tentazione di fare nuovamente un cambio moto per passare alle slick, la pista si stava asciugando”.

Zarco soddisfatto a metà

—  

Johann Zarco è contento per la rimonta fino al secondo posto, ma ammette il rammarico per non aver lottato per la vittoria: “Grande gara, se avessimo cambiato moto un giro prima potevamo anche vincere – sostiene il francese della Pramac Ducati – Miller ha fatto un’ottima scelta con la morbida al posteriore, quello ha fatto la differenza”.

Come una vittoria

—  

Soddisfatto Fabio Quartararo per aver chiuso sul podio una gara complicata dalle condizioni meteorologiche: “Per me come una vittoria. Sull’asciutto abbiamo iniziato bene, poi è arrivata la pioggia. Non avrei mai creduto di fare un podio con delle condizioni simili, è stata la mia prima gara flag to flag. Il braccio? Lo sento bene, oggi la gara non è stata impegnativa dal punto di vista fisico”. Poi uno sguardo al prossimo appuntamento al Mugello: “È la mia pista preferita. Ma viste le Ducati di oggi sarà molto difficile, loro sono i favoriti”.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *