0 0
Read Time:1 Minute, 58 Second

Pioggia nella terza sessione e Marc è il migliore davanti all’italiano di Noale e Bagnaia. Passano in Q2 però i dieci delle FP2. Frankie scivola in pit lane nel provare il cambio moto, ma può correre

Pioggia, gomme rain e impossibilità di migliorare i tempi del venerdì nella terza sessione di Libere della MotoGP del GP di Francia. A Le Mans il meteo resta incerto, per non dire avverso, e i piloti della top class ne approfittano per trovare l’assetto migliore in vista di eventuali qualifiche e gara bagnate. Nelle terze libere però, si ricavano delle indicazioni sui più in forma sul bagnato, con Marc Marquez che risorge dopo il calvario del suo lungo infortunio e si riprende per la prima volta dal suo rientro la vetta della classifica con il miglior tempo della sessione. Un primo segnale, ma indicativo, che dà morale allo spagnolo.

eccellente savadori

 

Miglior tempo, dunque per Marquez, in 1:40.736, ma alle sue spalle brilla un eccellente Lorenzo Savadori che si trova a suo agio sull’umido e porta la sua Aprilia al secondo posto a 0.613 di distacco dalla Honda dello spagnolo. A seguire, buon terzo Francesco Bagnaia (Ducati) a 0.716, davanti a Miguel Oliveira (Ktm) e Pol Espargaro.

apprensione morbidelli, ma è ok

 

A completare i primi dieci, ecco Zarco, Mir, Rins, Lecuona e Luca Marini. Da segnalare le cadute di Jack Miller, nella discesa a sinistra della curva 6, ed Iker Lecuona. alla temutissima piega della curva 3. Apprensione, soprattutto, per Franco Morbidelli, che nel provare il cambio moto si accascia in pit lane cadendo addosso alla seconda Yamaha a sua disposizione. Controllato dallo staff medico, l’italo brasiliano ha subito una leggera distorsione al ginocchio sinistro, che gli sarà curato in Clinica Mobile, ma è ‘fit’ per tornare in pista.

i 10 in Q2

 

Passano direttamente alla Q2 questi dieci piloti, tutti con i tempo delle FP2 del venerdì: 1. Zarco 1’31.747; 2. Quartararo 1’31.842; 3. Viñales 1’32.136; 4. Pol Espargaro 1’32.137; 5. Morbidelli 1’32.279; 6. Oliveira 1’32.296; 7. Miller 1’32.361; 8. Marc Marquez 1’32.632;
9. Rossi 1’32.669; 10. Nakagami 1’32.711. Alle 1410 il via della Q1, con le due Suzuki, Aleix Espargaro e Bagnaia osservati speciali.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *