0 0
Read Time:1 Minute, 54 Second

L’australiano felice per il terzo tempo a Le Mans: “Se vogliamo scappare al via è importante essere là davanti”. Il piemontese parte 16° ma non demorde: “Ho faticato con le soft, ora concentrazione e motivazione per risalire. Sul bagnato siamo a posto”

Jack Miller è il sorriso della Ducati, che oggi ha vissuto una giornata un po’ in chiaroscuro col 16° tempo di Francesco Bagnaia, che ha mancato la Q2 e domani sarà costretto a una difficile gara in rimonta. L’australiano ha invece portato a casa la sua 14esima prima fila, oggi dietro alle Yamaha degli scatenati Fabio Quartararo e Maverick Vinales. Un risultato importante soprattutto in vista della gara, che se fosse bagnata, sarà meglio affrontare dalle primissime posizioni.

Problemi di pressione

—  

“Ho faticato perché soffrivamo con la pressione delle gomme – ha raccontato Jack – ho lottato perché sapevo che, in vista della gara, la prima fila era importante., soprattutto con queste condizioni insidiose. Se vuoi cercare di allungare e alzare i ritmi è importante non prendere in faccia gli schizzi del gruppo. Oggi è stato asciutto, ma domani tutto può accadere, dobbiamo farci trovare pronti in ogni condizione. Penso che domani tutti vorremmo l’asciutto, c’è meno stress, vedremo. Comunque siamo pronti per tutte le condizioni, io preferirei una gara definita, o asciutto o bagnato”.

Pecco sfortunato

—  

Con Bagnaia 16° ha la possibilità di recuperare punti, ma Miller rivolge parole gentili per la giornataccia del compagno: “Mi spiace per Pecco, non è buono per la Ducati, io vorrei che il team ottenesse il meglio, è stato sfortunato, ma sono sicuro che recupererà posizioni”.

Parla Bagnaia

—  

Francesco Bagnaia non è riuscito a passare il taglio della Q1, ma promette battaglia: “In Q1 forse avrei dovuto fermarmi dopo due-tre giri per mettere due gomme medie – ha detto il piemontese – con le soft non andavo bene. Ora servono concentrazione e motivazione, cercherò di risalire. Rimonta possibile? A Portimao avevo lavorato tutto il weekend sull’assetto, qui ho fatto pochi giri su asciutto, non ho molti riferimenti. Ci proverò, sono pronto a fare una gara così, spero solo sia tutto asciutto o tutto bagnato. Noi comunque siamo forse più a posto sul bagnato”.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *