0 0
Read Time:2 Minute, 0 Second

Mattinata intensa per Andrea Dovizioso al Mugello, protagonista della seconda sessione di test privati con l’Aprilia RS-GP21 dopo quelli di Jerez. Nel pomeriggio il diluvio ha interrotto il programma. Mercoledì 12 di nuovo in pista. L’ad Rivola: “Un pensierino sul 2022 ce lo facciamo, ma il futuro è nelle sue mani”

Non le migliori condizioni climatiche possibili per testare l’Aprilia RS-GP21, eppure Andrea Dovizioso è sceso in pista sul tracciato del Mugello per la seconda sessione di test con l’Aprilia MotoGP. Giornata caratterizzata da parecchia attività in pista nel corso della mattinata per la paura del peggioramento delle condizioni climatiche nelle ore successive. Paura alla quale è susseguita abbondante pioggia, la quale ha costretto il team Aprilia a concludere anticipatamente i test di giornata nonostante qualche giro del pilota italiano sotto l’acqua. Dopo aver provato la moto a Jerez, con conseguenti sensazioni positive in sella, il Dovi ha comunque avuto modo di continuare a prendere confidenza con una moto cresciuta esponenzialmente dal 2020 ad oggi, come possono testimoniare le buone prestazioni di inizio stagione di Aleix Espargaro. Nella giornata di mercoledì 12 maggio di nuovo in pista per proseguire con il programma di test. Condizioni climatiche permettendo, s’intende.

Rivola: “Il futuro è nelle mani di Dovizioso”

—  

“Un pensierino sul 2022 ce lo facciamo, ma sinceramente pensiamo che il futuro di Dovizioso sia più nelle sue mani che nelle nostre”, ha dichiarato l’ad del team Aprilia Racing Massimo Rivola, presente al Mugello per seguire in prima persona i test del Dovi con la RS-GP21. “Noi cerchiamo di fare il meglio per lui e per noi stessi e crediamo che possa darci un contributo molto importante per farci crescere – ha proseguito Rivola – Dal momento che stiamo migliorando, potrebbe essere una figura importante per farci fare un ulteriore salto in avanti che ancora ci manca. È molto bello veder lavorare un pilota come Dovizioso, di altissimo livello, così analitico e preciso. Sono convinto che sia uno di quei piloti che fa crescere la moto e di conseguenza anche la squadra. Non vogliamo caricare di troppa responsabilità Dovi, ma potrebbe essere un’ulteriore tappa per la crescita del nostro team”, conclude l’ad. L’Aprilia, sempre secondo Massimo Rivola, starebbe valutando la possibilità di prenotare altri giorni di prove private sempre con Dovizioso nel corso della stagione.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *