0 0
Read Time:1 Minute, 22 Second

Tim Gajser (Honda) non perde le buone abitudini e conquista il terzo round dell’Italiano Motocross Prestige, andato in scena la seconda domenica di maggio a Montevarchi (AR)

Tim Gajser, in vista del Mondiale MXGP che scatterà il 13 giugno dalla Russia, sta svolgendo un’intensa preparazione partecipando a gare del Campionato Italiano Motocross Prestige. Domenica 9 maggio lo sloveno ha conquistato una perentoria doppietta in occasione del terzo round stagionale, dopo aver vinto la prima gara del campionato. In gara 1 è partito in testa senza lasciare spazio alle iniziative degli avversari; in gara 2 ha ribadito la sua superiorità in partenza, dovendo prestare attenzione al francese Jimmy Clochet (Beta), per poi allungare ancora.

Lotta Lupino-Coldenhoff

—  

Sfide decisamente più incerte alle sue spalle, con Alessandro Lupino (Ktm) che ha chiuso 2° la prima manche guardandosi da Glenn Coldenhoff (Yamaha), 3°. Nella heat conclusiva l’olandese e l’italiano si sono confrontati fra loro, arrivando sul traguardo a posizioni invertite rispetto a gara 1. In campionato Lupino comanda davanti a Gajser e David Philippaerts (Yamaha), quarto in toscana.

MX2: una vittoria a testa per Langenfelder e Lapucci

—  

In MX2 successi per Simon Langenfelder (Gas Gas) e Nicholas Lapucci (Fantic). Il tedesco ha vinto la giornata mentre l’italiano si è classificato quarto a causa di una gara 1 sfortunata. A completare il podio sono stati Andrea Adamo (Gas Gas) e Kevin Horgmo (Gas Gas).

Classifica Campionato MX1
1. Alessandro Lupino (Ktm) 1150 punti
2. Tim Gajser (Honda) 1000
3. David Philippaerts (Yamaha) 870.

Classifica Campionato MX2
1. Kevin Horgmo (Gas Gas) 1100 punti
2. Nicholas Lapucci (Fantic) 982
3. Garcia Ruben Fernandez (Yamaha) 960.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *