0 0
Read Time:2 Minute, 40 Second

Programma stravolto all’ultimo per il Covid: l’inglese precede Lettenbichler (KTM) e Jarvis (Husqvarna)

È stata un po’ travagliata l’apertura del Mondiale FIM Enduro Estremo in Portogallo. A poche ore dall’inizio della gara, tutto il programma della XL Lagares è stato stravolto dalla sentenza della Direzione Generale della Salute portoghese diramata nella giornata di giovedì: tutti gli eventi sportivi avrebbero dovuto svolgersi a porte chiuse causa Covid. Per salvare il salvabile, gli organizzatori hanno stravolto il format. Così è stato annullato il prologo di sabato e la Main Race di domenica, concentrando il tutto al chiuso nella zona militare del paddock e dell’EnduroCross.

Nessun punteggio

—  

I circa 350 partecipanti, tra cui i 56 della classe Elite in gara per il titolo Mondiale, sabato hanno disputato una qualifica di 20 minuti, mentre domenica solo i migliori piloti tre manches sempre della durata di 20 minuti, senza però assegnare nessun punteggio per la classifica del Mondiale Enduro Hard 2021. Vincitore di questa prova è risultato l’inglese Billy Bolt (Husqvarna) che nel 2018 aveva fatto suo il titolo iridato dell’iniziale Campionato WESS (World Enduro Super Series) in quanto la FIM ha istituito il Mondiale Enduro Hard solo dal 2021. Bolt aveva già fatto registrare il miglior tempo nelle qualifiche nell’Endurocross di sabato.

Le gare di domenica

—  

Domenica la pioggia ha deteriorato le condizioni del tracciato con Bolt che si è imposto nella somma del punteggio delle tre gare. Alle sue spalle il tedesco Manuel Lettenbichler (KTM) vincitore del titolo WESS nel 2019 in quanto nel 2020 non si è disputata nessuna prova causa la pandemia. Terza posizione per l’inglese Graham Jarvis (Husqvarna), quarta per il sudafricano Wade Young (Sherco) e quinta per lo spagnolo Alfredo Gomez (Husqvarna). Intanto anche il celebre Red Bull ErzbergRodeo programmato come secondo round del Campionato del Mondo Hard Enduro 2021, è stato cancellato per il secondo anno consecutivo a causa delle restrizioni pandemiche. La notizia è stata ufficializzata nella tarda mattinata di oggi. Quindi per quest’anno niente gara per i 2.000 partecipanti nella famosa cava austriaca di Eisenerz il 3-6 giugno.

Classifiche

—  

Classifiche Campionato del Mondo FIM Hard Enduro 2021, Primo Round.

Gara1
1. Billy Bolt (Husqvarna) 8 giri, 24:42.416; 2. Taddy Blazusiak (GASGAS) 25:31.549; 3. Wade Young (Sherco) 25:42.698; 4. Graham Jarvis (Husqvarna) 26:11.515; 5. Mario Roman (Sherco) 26:27.732; 6. Alfredo Gomez (Husqvarna) 26:43.059.

Gara2
1. Billy Bolt (Husqvarna) 8 giri 24:25.707; 2. Manuel Lettenbichler (KTM) 24:34.618; 3. Dominik Olszowy (KTM) 25:26.162; 4. Graham Jarvis (Husqvarna) 25:28.667; 5. Wade Young (Sherco) 25:37.090; 6. Alfredo Gomez (Husqvarna) 25:46.548.

Gara3
1. Manuel Lettenbichler (KTM) 8 giri, 25:15.010; 2. Billy Bolt (Husqvarna) 25:30.575; 3. Alfredo Gomez (Husqvarna) 25:38.212; 4. Graham Jarvis (Husqvarna) 26:19.611; 5. Wade Young (Sherco) 27:07.924.

Generale:
1. Billy Bolt (Husqvarna) 57 punti, 2. Manuel Lettenbichler (KTM) 45 punti; 3. Graham Jarvis (Husqvarna) 39 punti; 4. Wade Young (Sherco) 37 punti; 5. Alfredo Gomez (Husqvarna) 35 punti.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *