0 0
Read Time:1 Minute, 1 Second

Dopo le prove libere 1 in top 5, il francese della Yamaha ha chiuso le FP2 in seconda piazza. Quartararo conferma l’ottimo feeling con la sua M1, ma domani bisogna lavorare per migliorarsi con le gomme usate

La prima giornata sul circuito di Jerez de la Frontera si è conclusa: Bagnaia ha conquistato la vetta della classifica delle FP2 ma, staccato di meno di 2 decimi dall’italiano, c’è Fabio Quartararo. Dopo aver terminato le prove libere 1 nella parte alta della classifica, il francese è riuscito a chiudere un ottimo giro anche nella sessione di chiusura del venerdì: 1’37”387. “La moto ha fatto un bel passo avanti rispetto all’anno scorso. In alcuni circuiti faticavamo: l’anno scorso qui andava bene e la 2021 si è confermata veloce”.

Al lavoro per la gara

—  

Gli ottimi tempi dimostrano un Quartararo molto competitivo con la gomma nuova, ma il numero 20 sembra invece faticare con l’usata: “Oggi è stata una giornata così… teniamo il passo con la gomma nuova, ma fatichiamo con l’usata. Ci lavoreremo anche domani. Però mi sento bene sulla moto ed è la cosa più importante”.

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *