0 0
Read Time:2 Minute, 25 Second

Il più veloce della prima sessione è il sudafricano della Ktm a precedere Aleix Espargaro e l’8 volte iridato. 4° Bagnaia, 5° Quartararo, 12° Morbidelli, mentre Vale è soltanto 20°

Guizzo di Brad Binder nella prima sessione di Libere del GP di Spagna, sulla pista di Jerez. Il sudafricano della Ktm con il tempo di 1:38.013 è infatti il più veloce della FP1 davanti alla sempre più promettente Aprilia, seconda con Aleix Espargaro a 0.191, e alla Honda di Marc Marquez, terzo a 0.278. Lo spagnolo, tornato sul luogo del delitto, la pista dove nel primo GP dello scorso anno incappò nell’incidente in cui riportò la frattura dell’omero del braccio destro con conseguente calvario condito da 3 operazioni e molta fisioterapia, ha iniziato con il piede giusto.

Nei dieci

 

Nei dieci della FP1 molti protagonisti di questo avvio di mondiale: 4. Francesco Bagnaia (Ducati) a 0.288; 5. il leader della classifica, Fabio Quartararo (Yamaha) a 0.331; 6. Johann Zarco (Ducati Pramac) a 0.384; 7. Miguel Oliveira (Ktm Tech3) a 0.385; 8. Pol Espargaro, autore pure di un’escursione innocua nella sabbia della curva 5, a 0.420; 9. Maverick Viñales (Yamaha) a 0.421 e 10. il campione del mondo della Suzuki, Joan Mir, a 0.471.

Valentino annaspa

 

La sessione è stata svolta con 16° gradi di temperatura (2o° sull’asfalto) e ha visto 5 moto differenti ai primi 5 posti, con tutte le case presenti nei 10 con almeno una moto: decisamente un bell’equilibrio. Sempre in difficoltà Valentino Rossi, sulla pista dove l’anno scorso, GP di Andalusia, ha colto il suo ultimo podio, 3°: il 9 volte iridato della Yamaha SRT è solo 20° a 1″2 dalla vetta e lontano anche dal suo compagno di squadra, Franco Morbidelli, 12° a 0″479 da Binder.

Gli altri italiani

 

Così gli altri italiani: 13. Lorenzo Savadori (+0″617) che ha fornito un segnale di crescita con l’Aprilia; 18. Danilo Petrucci (Ktm Tech3) davanti a Enea Bastianini (Ducati Avintia); 22. Luca Marini (Ducati VR46 Avintia), alle spalle di Tito Rabat: lo spagnolo è rientrato in MotoGP sostituendo, sulla Ducati Pramac, Jorge Martin che sta recuperando dalla caduta di Portimao e dovrebbe tornare al Mugello. Alle 14.10 la seconda sessione.

I tempi delle FP1 di Jerez della MotoGP

1. B. Binder 1’38.013
2. A. Espargaro 1’38.204
3. M. Marquez 1’38.291
4. Bagnaia 1’38.301
5. Quartararo 1’38.344
6.Zarco 1’38.397
7. Oliveira 1’38.398
8. P. Espargaro 1’38.433
9. Viñales 1’38.434
10. Mir 1’38.484
11. Nakagami 1’38.484
12. Morbidelli 1’38.492
13. Savadori 1’38.630
14. Rins 1’38.706
15. Bradl 1’38.764
16. A. Marquez 1’38.819
17. Miller 1’38.871
18. Petrucci 1’39.0541
19. Bastianini 1’39.110
20. Rossi 1’39.299
21. Rabat 1’39.502
22. Marini 1’39.531
23. Lecuona 1’39.825

Fonte: https://www.gazzetta.it

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di Moto Club Biassono

Moto Club Biassono

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *